f Rifiuti: a rilento la raccolta. Il sindaco: "a breve porta a porta in tutta la città" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Rifiuti: a rilento la raccolta. Il sindaco: “a breve porta a porta in tutta la città”

martedì 26 luglio 2016, 16:40   Attualità  

Letture: 4.003

patrizio cinque 4Nelle ultime ore si è registrato un vistoso rallentamento del servizio di raccolta dei rifiuti, compresa la raccolta della differenziata.
Il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, attraverso un comunicato stampa, rende noto che ieri mattina, assieme all’assessore ai Lavori Pubblici Fabio Atanasio e al responsabile apicale di settore Onofrio Lisuzzo si sono recati all’autoparco comunale per risolvere il parziale disservizio che oggi ha colpito alcune zone di Bagheria nel servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta e differenziata segnalato anche da diversi cittadini. All’origine del problema: uno sciopero del personale addetto alla raccolta. Con loro era presente anche una pattuglia dei Carabineri.
“Stiamo cercando di compiere un importante passo culturale ed ambientale, per garantire ai cittadini un servizio di raccolta differenziata mai tentato in passato. Il problema che è sorto riguarda lo sciopero di alcuni dipendenti, che rischiano di invalidare questo importante cambiamento, sollevando problematiche inerenti a pagamenti di quattordicesime ed relativi agli orari di lavoro -spiega il sindaco Patrizio Cinque- La nostra amministrazione non vuole scendere a nessun compromesso, e non permetterà che si inneschi il circolo vizioso dei ricatti.
Abbiamo sempre pagato gli stipendi con puntualità, ed abbiamo disposto i migliori orari per il miglior servizio. Chi ha la fortuna e l’onere di svolgere un lavoro così utile e così decisivo per il decoro di Bagheria, dovrebbe dare priorità alle responsabilità del proprio ruolo nei confronti dei cittadini; senza addurre scuse per bloccare questo cambiamento.
È doveroso segnalare che diversi dipendenti si sono distinti per impegno e passione, e sicuramente verranno considerati delle risorse per la nostra città  -aggiunge il primo cittadino – Il disservizio è rientrato, e in giornata si continuerà a raccogliere. Aggiorneremo i cittadini costantemente attraverso tutti i canali messi in campo, e vi confermiamo che a breve verrà estesa a tutta la città la raccolta porta a porta”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.