f Bagheria. Commozione ai funerali di Nicola Sciortino. "120 kg di cuore" (foto) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Commozione ai funerali di Nicola Sciortino. “120 kg di cuore” (foto)

mercoledì 31 agosto 2016, 17:07   Attualità  

Letture: 19.566

funerali nicola fotodi Martino Grasso

L’ultimo saluto al “gigante buono” è arrivato in un pomeriggio afoso, nel giardino della parrocchia di Sant’Antonio. La chiesa sarebbe stata troppo piccola. I funerali di Nicola Sciortino, morto domenica notte, a 44 anni, si sono svolti in un silenzio irreale.
Almeno 400 fra amici e parenti arrivati per salutarlo.
C’erano i colleghi dell’Asl dove lavorava, gli amici fotografi e i tanti che lo hanno conosciuto. Sul feretro è stata posta la maglia del gruppo ”fotografando Palermo” e a lato un pannello con alcune fra le sue fotografie più belle, in cui spiccava la sua sensibilità profonda, tipica dei fotografi bravi. In prima fila si sono sistemati i genitori, la sorella e il fratello Nino. Poco distante la fidanzata Cristina. Tutti affranti e sconvolti dal dolore.
E’ stato padre Tindaro Faranda ad officiare il rito funebre. sciortinoNell’omelia ha ricordato Nicola riportando i ricordi degli amici: “mi hanno detto che era buono, allegro, altruista, sempre disponibile con gli altri.
Adesso Nicola siede alla destra del padre. Non si è estinto del tutto.”
E che Nicola fosse una persona buona lo hanno dimostrato i presenti, con la loro commozione profonda e autentica.
Alla fine è toccato ad Ignazio Gagliano ricordare Nicola. Lo ha fatto alla sua maniera. Rivolgendosi alla madre le ha detto che Nicola parlava sempre della famiglia e dell’amata Cristina. “Nicola pesava 120 chili -ha concluso- Ma erano 120 chili di cuore”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.