f Bagheria. Il museo Guttuso perde il sito. Al suo posto un'impresa di lavapavimenti | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il museo Guttuso perde il sito. Al suo posto un’impresa di lavapavimenti

giovedì 18 agosto 2016, 14:14   Cultura  

Letture: 3.873

museo guttuo 1Il museo Guttuso, a villa Cattolica, che riaprirà il 26 dicembre, perde il sito. All’indirizzo www.museoguttuso.it, infatti, da almeno 2 anni campeggia un’impresa di lavapavimenti a vapore.
A darne notizia è il quotidiano “la Repubblica”, nell’edizione di Palermo con un articolo a firma Claudio Reale.
Il Comune avrebbe perso il sito dopo il mese febbraio 2014, a cavallo fra la vecchia e la nuova amministrazione, che si insediò nel giugno del 2014.
L’articolo riporta una dichiarazione da responsabili del comune “Complici le elezioni e il cambio della guardia -dicono dal Comune oggi amministrato dal grillino Patrizio Cinque- la registrazione del dominio non è stata rinnovata. La colpa non è dell’amministrazione: è dell’azienda che se ne occupava all’epoca”.

Adesso, sul registro internazionale dei siti, l’indirizzo museoguttuso.it è intestato a una persona fisica dal nome italiano con i server a Singapore. Sul sito l’intestatario del dominio – che a questo punto ne possiede del tutto legittimamente i diritti – si presenta però con un altro nome.”

Claudio Reale sottolinea che “il problema, adesso, è ricomprare l’indirizzo. Perché ovviamente, cercando “museo Guttuso” su Google, ma anche leggendo la voce Wikipedia sull’istituzione, o l’indirizzo Internet riportato sulla pagina Facebook, si finisce sul sito dedicato alle lavapavimenti. “Quando ce ne siamo accorti – specificano dal Comune – abbiamo cercato di riacquistarlo. La richiesta che ci è stata fatta,  però, non era conveniente”. Così l’amministrazione comunale in provincia di Palermo ha deciso di registrare un altro indirizzo, www.museoguttuso.com, che ripartirà il 26 dicembre, quando – in occasione del 105° anniversario della nascita dell’artista – riaprirà i battenti anche il museo. Fino ad allora, gli appassionati di Guttuso non potranno vedere le sue opere più celebri. Né dal vivo né in un catalogo web.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.