f Bagheria. Parla un operatore ecologico "è giusto fare la raccolta differenziata" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Parla un operatore ecologico “è giusto fare
la raccolta differenziata”

mercoledì 31 agosto 2016, 08:45   Attualità  

Letture: 6.278

operatore ecologico 1di Martino Grasso

A Bagheria la raccolta differenziata è una cosa giusta,  ma manca la mentalità per farla funzionare. Molti bagheresi non la sanno fare. Ed è bello comandare ma non sempre si possono fare le cose come si vuole. Le buone intenzioni non bastano.
A sostenerlo è un diretto protagonista, ossia un operatore ecologico che da 2 mesi circa lavora ogni giorno sul territorio. Per ovvi motivi non vuole rivelare la sua identità. Ci racconta piccoli ma eloquenti aneddoti cui è stato protagonista.
“Lavoriamo ogni giorno e veniamo a contatto con qualunque tipo di persone. Solo pochi la fanno correttamente. La maggior parte non la sa fare. Per esempio, la plastica non andrebbe messa nei sacchetti ma nei bidoni che vanno poi svuotati. Sono stati distribuiti i mastelli, ma speriamo che nessuno se li porti via.”
In base all’esperienza maturata sul campo aggiunge: “c’è chi addirittura lancia i sacchetti direttamente dal balcone e si spiaccicano a terra. Qualcuno pretende che riceviamo tipi di spazzatura diversa da quella che si deve raccogliere nei giorni assegnati. L’altro giorno una signora mi ha pregato di prendere dell’umido nel giorno in cui si raccoglieva plastica. Ovviamente questo non è possibile.”
L’operatore ecologico parla anche dei turni massacranti e di atteggiamenti poco civili.
“Adesso lavoriamo dalle 5,00, fino alle 11,00. 7 giorni su 7. Non ci fermiamo un attimo. Il turno è stato cambiato per l’apertura delle discariche. Per 6 ore siamo per strada a raccogliere immondizia. La gente si rivolge a noi in malo modo, dandoci del tu. Non siamo animali. Uno dei problemi è che noi operatori siamo pochi utilizzati per raccogliere spazzatura. Quindi non è sempre possibile. Nell’isola ecologica la gente butta di tutto e l’operatore a volte è costretto a caricare tutto nel camion.
Inoltre ci sono dei luoghi dove prima c’erano i cassonetti dove la gente butta sempre spazzatura, fregandosene del fatto che non ci sono più i cassonetti.
Fra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. E’ bello comandare ma non sempre si possono fare le cose come si vuole. Penso che la raccolta differenziata sia una buona cosa ma Bagheria, anzi i bagheresi, non tutti, non sono ancora pronti. Quando lo saranno? Magari fra vent’anni”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.