f Bagheria. Raffica di multe contro l'abbandono dei rifiuti. 52 le sanzioni | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Raffica di multe contro l’abbandono dei rifiuti. 52 le sanzioni

mercoledì 7 settembre 2016, 19:39   Attualità  

Letture: 8.555

multe polizia rifiutiNegli ultimi tre giorni gli agenti della polizia municipale hanno elevato 52 multe di cui 35 per 300 euro e 17 per 51 euro, per una somma totale di 11.367 euro, per l’abbandono indiscriminato della spazzatura.
I verbali sono stati contestati e consegnati ai trasgressori in loco.
Tra le strade dove si sono elevate il maggior numero di sanzioni ci sono le vie del Convento, il parcheggio san Pietro in via Mattarella, Livio Andronico,  Ingegnere Bagnera, Angiò, Roccaforte zona Stadio, contrada Incorvina Amalfitano. La polizia municipale in alcuni casi, soprattutto dove riscontra ingenti quantitativi di sacchi di immondizia simile, ha ispezionato i sacchetti e verificato il contenuto per risalire agli eventuali trasgressori. In un caso, in zona Mongerbino gli agenti hanno potuto constatare anche che quei determinati sacchetti di immondizia provenivano da un’attività commerciale di Trabia.
“Non ci interessa certo accanirci contro i cittadini –spiega il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque- ci interessa solo che la città sia pulita, che si rispettino le ordinanze, che si intensifichi la raccolta differenziata e che non si verifichino più gli abbandoni indiscriminati di rifiuti.
Ringraziamo i tantissimi cittadini che stanno collaborando e li invitiamo a pazientare perché arriveremo in tutte le case per la distribuzione dei contenitori esterni e, anche se in alcune zone la raccolta non è ancora a regime ogni nostro sforzo è teso a far funziona tutto al meglio, nel più breve tempo possibile”.

(fonte ufficio stampa Comune Bagheria)

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.