f Bagheria. Riorganizzazione degli uffici comunali all'urbanistica e al condono | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Riorganizzazione degli uffici comunali all’urbanistica e al condono

giovedì 29 settembre 2016, 14:33   Attualità  

Letture: 1.819

comune-2Cambiano alcuni vertici al Comune.
Le modifiche sono in merito ai settori dell’edilizia privata, urbanistica e repressione dell’abusivismo edilizio.
Lo scopo, si legge in una nota è al fine di garantire il coordinamento dei procedimenti amministrativi inerenti I’abusivismo edilizio nelle varie fasi dei sub procedimenti della sanatoria e repressione. b
Nello specifico è stata disposta una riorganizzazione delle direzioni IX e X Repressione abusivismo edilizio e delle funzioni da attribuire ad esse, oltre ad una rimodulazione degli incarichi conferiti ai responsabili apicali.
La Direzione IX sarà la direzione Edilizia privata e Urbanistica e si occuperà delle materie si Edilizia privata, mobilità e trasporto urbano, pianificazione urbanistica, la Direzione X Repressione abusivismo edilizio, si occuperà di Prevenzione e Repressione abusivismo edilizio, condono e sanatoria.
La direzione IX, come da determinazione sindacale, sarà diretta dal responsabile apicale, il geometra Carlo Tripoli, la direzione X, dall’architetto Agostina Lo Giudice che assume la titolarità di posizione organizzativa.
Il sindaco, Patrizio Cinque, aggiunge: “preciso che il PRG, il piano regolatore generale, è attualmente efficace, ai sensi della normativa vigente – sono passati infatti 270 giorni dall’approvazione della VAS, la valutazione ambientale strategica, e non necessita di alcun passaggio politico che sarebbe discrezionale se esistesse per rendere valido questo strumento”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.