f L'architetto Marrone è il nuovo dirigente del parco archeologico Solunto | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

L’architetto Marrone è il nuovo dirigente del parco archeologico Solunto

giovedì 29 settembre 2016, 11:27   Cultura  

Letture: 1.886

marrone-architettodi Martino Grasso

Nuova direttrice al parco archeologico di Solunto. L’architetto Mariella Marrone (a lato) subentra a Lucrezia Fricano che è andata in pensione. La nuova direttrice, che ha avuto un incarico biennale rinnovabile, proviene dall’assessorato ai beni culturali di Palermo.
E’ già al lavoro per programmare le attività.
L’intenzione è quella di rilanciare il sito fra i più belli della Sicilia anche se non  troppo conosciuto.
Il sito nel 2015 ha avuto quasi 11 mila visitatori e l’intenzione è quella di incrementarne il numero.
“Alcune difficoltà nascono dal fatto che il parco non è autonomo -dice l’architetto Marrone- dipendiamo infatti dal museo archeologico Salinas.
L’idea comunque è quella di valorizzare il sito con una programmazione a cui stiamo lavorando. Stiamo pensando alla ristrutturazione di alcuni corpi, fra cui l’Antiquarium. Pensiamo anche a sistemare i locali e a restaurare la casa delle maschere. In programma anche un impianto di illuminazione e guide per i non vedenti. Il nostro intento è comunque allargare l’utenza puntando sugli universitari.”
Si punta anche molto alla nuova edizione del Solunto Art Festival giunto al 3° anno.
Il Festival nel tempo è cresciuto notevolmente, raddoppiando  il pubblico con un ritorno naturale anche sulla promozione del sito archeologico.
Puntiamo a creare una sezione di musica jazz -dice-Giuseppe Di Franco (foto sotto) ideatore e promotore del Festival- il Solunto Cine Festival che sarà presentato in Francia e precisamente nella città di Carros con un gemellaggio con Cinémator – Festival de courts métrages nouveaux Talents Vicino Nizza. Vi sarà anche un concorso fotografico e video. E ancora il premio Solunto e il percorso astronomico. Inoltre in occasione del Solunto art festival è prevista una collaborazione con l’Università degli studi di Palermo ed in particolare con il dipartimento cultura e società perla realizzazione di alcune iniziative”.

di-franco

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.