f Mafia. Arrestati dodici affiliati alla cosca di Corleone per estorisione | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Mafia. Arrestati dodici affiliati alla cosca di Corleone per estorisione

martedì 27 settembre 2016, 08:48   Cronaca  

Letture: 2.213

diaI Carabinieri stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. di Palermo su richiesta della locale Procura Distrettuale, nei confronti di 12 soggetti, accusati a vario titolo di associazione di tipo mafioso, nonché dei delitti di estorsione e danneggiamento. Contestualmente sarà applicata la misura di sicurezza provvisoria della libertà vigilata della durata di 2 anni nei confronti di 2 soggetti mandanti di un progetto omicidiario.

arrestati-corleoneL’operazione, frutto di una manovra investigativa sviluppata dal Nucleo Investigativo del Gruppo di Monreale e dalla Compagnia Carabinieri di Corleone in direzione del mandamento mafioso di Corleone e delle famiglie di Chiusa Sclafani e Palazzo Adriano, ha consentito di avere cognizione degli assetti di vertice delle menzionate articolazioni di Cosa Nostra, nonché delle interlocuzioni con gli esponenti apicali delle famiglie limitrofe. Sono stati, inoltre, documentati numerosi reati fine espressione della capacità di intimidazione e controllo del territorio delle compagini mafiose oggetto di indagine.

Elenco:

–         Gariffo Carmelo, nato a Corleone (Pa) l’11 agosto 1958, ivi residente;
–         Vaccaro Pietro, nato a Chiusa Sclafani (Pa) il 25 novembre 1961, ivi residente;
–         Coscino Vincenzo, nato a Chiusa Sclafani il 26 febbraio 1971, ivi residente;
–         Saporito Bernardo, nato a Corleone il 22 aprile 1970, ivi residente;
–         Di Marco Antonino, nato a Corleone il 29 settembre 1956, ivi residente, in atto detenuto presso la casa circondariale Pagliarelli di Palermo:
–         Lo Bue Leoluca, nato a Corleone il 29 maggio 1979, ivi residente;
Pellitteri Vincenzo, nato a Chiusa Sclafani il 26 aprile 1952, ivi residente, in atto detenuto presso la casa circondariale di Nuoro;
–         Scianni Francesco Paolo, nato a Corleone il 30 gennaio 1951, ivi residente, in atto detenuto presso la casa circondariale Pagliarelli di Palermo;
–         Filippello Vito Biagio, nato a Palazzo Adriano (Pa) il 27 maggio 1958, ivi residente;
–         Masaracchia Pietro Paolo, nato a Palazzo Adriano il 15 marzo 1950, ivi residente, in atto detenuto presso la casa circondariale di Prato;
–         Geraci Francesco, nato a Palermo il 9 marzo 1966, residente a Chiusa Sclafani;
–         Geraci Francesco, nato a Palermo il 29 marzo 1971, residente a Chiusa Sclafani;
Medesimo contesto sono stati sottoposti alla misura di sicurezza provvisoria  della libertà vigilata:
–         Gebbia Gaspare, nato a Chiusa Sclafani il 20 novembre 1941, ivi residente;
–         Gebbia Pietro, nato a Palazzo Adriano (Pa) il 7 novembre 1984, residente a Chiusa Sclafani.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.