f Aspra. Tornati a scuola gli alunni della "Scordato". Sono 11 classi fra elementari e materne | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Tornati a scuola gli alunni della “Scordato”. Sono 11 classi fra elementari e materne

venerdì 7 ottobre 2016, 07:59   Attualità  

Letture: 1.215

bambini-scuoladi Pino Grasso

Sono tornati in classe gli alunni della scuola Scordato di Aspra dopo i lavori di manutenzione dell’edificio scolastico. Si tratta di 11 classi: 9 elementari e 2 materne che hanno potuto riprendere le lezioni. All’inaugurazione, dopo i lavori che hanno interessato il plesso, erano presenti il sindaco Patrizio Cinque e l’assessore alla Pubblica Istruzione, Romina Aiello. I lavori del plesso Scordato erano iniziati lo scorso mese di aprile e termineranno presumibilmente entro novembre di quest’anno per la manutenzione ordinaria. Mancano ancora le classi delle medie che stanno frequentando il plesso di via Palagonia. Sono circa 80 gli studenti che ad oggi hanno fatto richiesta su 120.
“L’amministrazione comunale in questi mesi prima dell’inizio delle lezioni non ha smesso di incontrare le istituzioni scolastiche, di ascoltare i genitori. – dice l’assessore alla Pubblica Istruzione, Romina Aiello – I problemi sono diversi ma li stiamo affrontando con attenzione”.
Intanto a seguito della trattativa privata con procedura negoziata ristretta senza previa pubblicazione del bando di gara è stato affidato in via provvisoria il servizio di trasporto alunni dalla frazione di Aspra e Bagheria e ritorno per l’anno scolastico 2016/17.
Ad aggiudicarsi l’appalto la ditta “Di Filippo bus” di Palermo che ha presentato un ribasso  del 10 per cento sull’importo a base d’asta di 32.000 euro per un netto contrattuale di 28.800 euro. Da domani (6 ottobre), pertanto gli alunni della scuola “Castrense Civello” raggiungeranno la “Casa del fanciullo” di via Palagonia con il bus.  Sempre in ambito di servizi scolastici, per far fronte alle richieste della collettività, l’amministrazione comunale ha emanato un avviso pubblico per la ricerca dei locali da prendere in affitto un immobile  da  adibire a  scuola
dell’infanzia  che  possa  ospitare  un  minimo di 164 bambini. L’immobile dovrà essere conforme o adeguato agli standard strutturali ed organizzativi  dei  servizi  scolastici  per  la  scuola dell’infanzia  e  dovrà avere
un’estensione  adeguata,  interamente l  piano  terra,  con  attinente  superficie  scoperta. L’immobile proposto  dovrà  inoltre  essere  conforme  alla  vigente  normativa  in  materia  di  sicurezza  sui  luoghi di lavoro nonché alla normativa sull’abbattimento delle barriere architettoniche, dotato di impianto elettrico (completo di corpi illuminanti), impianto di climatizzazione (caldo – freddo), di sistema di luci di emergenza  e  rete  telefonica. Inoltre  dovrà  essere dotato di ingresso indipendente ed  autonomo,  quindi  non inserito in contesti condominiali. L’Amministrazione comunale è esentata da eventuali pagamenti di oneri per la gestione ordinaria e straordinaria del condominio.
Dovrà  essere  agibile  e  prima  dell’occupazione  dovrà  essere  messo  in  regola  con  la normativa  di  prevenzione incendi, e dovrà avere la destinazione d’uso di scuola dell’infanzia certificata dal Comune di Bagheria. Il termine ultimo per la presentazione delle offerte scade alle ore 12 del prossimo 17 ottobre. L’apertura delle buste avverrà alle ore 10 del 18 ottobre 2016.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.