f Bagheria. Mini rimpasto in giunta. Esce Claudio Caviglia ed entra Gaetano Baiamonte | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Mini rimpasto in giunta. Esce Claudio Caviglia ed entra Gaetano Baiamonte

giovedì 13 ottobre 2016, 14:20   Attualità  

Letture: 2.266

sindaco-e-baiamontedi Martino Grasso

Mini rimpasto nella giunta del sindaco Patrizio Cinque.
L’occasione è stata data dalle dimissioni dell’assessore all’urbanistica Claudio Caviglia che si è fatto male ad una gamba e dovrà stare fermo per 70 giorni.
Per questo motivo  Caviglia ha deciso di rassegnare le dimissioni, al suo posto il sindaco ha nominato Gaetano Baiamonte, 42 anni, già consigliere comunale.
Il sindaco ha deciso di tenere per sé la delega all’urbanistica, mentre Baiamonte si occuperà di verde pubblico servizi cimiteriali, protezione civile e pubblica illuminazione.
L’assessore Romina Aiello oltre alla cultura e alla pubblica istruzione si occuperò anche di edilizia scolastica, mentre Maria Laura Maggiore oltre al bilancio si occuperà di patrimonio.
Fabio Atanasio mantiene la delega all’igiene urbana, così come Alessandro Tomasello che rimane alla programmazione.
“La scelta di nominare Baiamonte -ha sottolineano il sindaco- nasce dal fatto che stiamo vivendo un periodo particolare e necessitava una persona che già conosceva la macchina amministrativa. Baiamonte è anche presidente della 3° commissione consiliare e quindi conoscere a fondo le varie problematiche.
Ho deciso di mantenere per me la delega all’urbanistica perché materia delicata. Abbiamo anche razionalizzato le altre deleghe. Relativamente alla casa dei miei genitori in sanatoria non c’è conflitto di interesse visto che gli uffici si stanno muovendo autonomamente. Il Comune ha rapporti diretti con la Soprintendenza”.
il neo assessore Gaetano Baiamonte ha innanzitutto ringraziato gli ex assessori Tripoli e Caviglia aggiungendo “dobbiamo ripartire dal decoro della città. Mi occuperò soprattutto del verde urbano”.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.