f Altavilla Milicia. Il sindaco Pino Virga: "premiati per l'impegno" (tutti i voti) | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Altavilla Milicia. Il sindaco Pino Virga: “premiati per l’impegno” (tutti i voti)

martedì 29 novembre 2016, 13:53   Attualità  

Letture: 2.319

virga-pino-2di Pino Grasso

Dopo due commissariamenti, il paese normanno ha un nuovo sindaco e una nuova amministrazione comunale. Come primo cittadino è stato eletto l’avvocato Pino Virga, 48 anni, che ha ottenuto 2.813 voti, pari al 65 per cento dei votanti, anche se ancora non c’è il dato definitivo.
Gli aventi diritto al voto erano 7.657, ma si sono recati alle urne 3.935 elettori pari al 51,39 per cento del totale. Gli altri due concorrenti, Giuseppe Arrigo a capo della lista civica “Altavilla libera” ha ottenuto 845 voti, mentre il candidato della lista in quota “Sicilia futura”, Antonio Barricelli, ha totalizzato 51 voti. Virga sostenuto dalla lista civica “Io Amo Altavilla” avrà la maggioranza in Comune e potrà governare serenamente, forte di 8 consiglieri su 12. “La campagna elettorale è stata tranquilla senza pressioni – afferma Virga – e la gente ha voluto premiare il nostro impegno per il paese. Questo ci responsabilizza di più perché gli altavillesi hanno compreso il nostro progetto e l’impegno d’amore per Altavilla Milicia la cui immagine è stata calpestata”. E quale sarà il rapporto con il gruppo di opposizione? “Abbiamo interesse a dialogare con tutti anche con le opposizioni – prosegue Virga – offrendo la nostra disponibilità per un dialogo franco, nel rispetto dei ruoli, con persone che rappresentano una fetta di elettorato”. Gli assessori designati da Virga prima delle elezioni erano Maria Rita Lazzara e Gregorio Imburgia a cui se ne aggiungeranno altri due. “Per quanto riguarda la nomina e le deleghe da assegnare – continua il sindaco – farò un’attenta riflessione e chiederò agli assessori nominati di dimettersi da consiglieri per consentire a tutta la lista di entrare in Consiglio e lavorare per il bene del nostro paese. Una cosa deve essere chiara e cioè, siccome abbiamo programmato e prospettato insieme, ognuno dovrà assumersi la responsabilità in prima persona”. La proclamazione e il giuramento sono previsti nella mattinata di stamani (martedì) con il passaggio delle consegne dei commissari che hanno retto le sorti amministrative del paese nell’ultimo anno. Sui primi passi da compere con la sua nuova amministrazione, Pino Virga dimostra di avere le idee molto chiare. “Ci sono un sacco di cose da fare – aggiunge – innanzitutto metteremo mano alle strutture ricreative e sportive per gli anziani e i giovani e soprattutto dobbiamo rimettere al più presto in funzione l’impianto di illuminazione pubblica bloccato da oltre 4 anni con mezzo paese al buio. Occorrono anche interventi di manutenzione per la pulizia del centro abitato e periferico e darsi da fare per prepararsi con segni semplici e significati il Natale ormai imminente avendo particolare attenzione ai più bisognosi”. Per quanto riguarda il resto del programma il sindaco Virga intende adottare costanti iniziative volte alla diffusione della cultura della legalità e al ripudio della subcultura mafiosa. Rendere efficaci tutti gli strumenti di effettiva partecipazione dei cittadini alla gestione della vita politica e amministrativa, tenendo sempre vivo il dialogo e il confronto con le Associazioni, i Comitati e i Gruppi già operanti nel territorio e promuovendo la costituzione di organi partecipativi, consultivi, di vigilanza e controllo, quali le Consulte: giovanili, per lo sport, la diffusione della cultura della legalità e la tutela da fenomeni corruttivi. E inoltre utilizzare efficacemente, nell’interesse degli altavillesi, i beni confiscati alla mafia assegnati al nostro Comune”. (pig) Pino Grasso

 

Preferenze lista n. 1 – “Io Amo Altavilla”

Abbinanti Nunzia 480, D’Ugo Biagio 563, Guagliardo Mario 467, Imburgia Gregorio 461, Lazzara Maria Rita 648, Lo Bosco Salvatore 660, Moreci Rosalia 245, Pace Claudia 274, Pecoraro Rosario 182, Piro Provvidenza 185, Premutati Filippo 19, Urso Vincenza 323.

Preferenze lista n. 2 – “Sicilia futura”

Alaimo Vincenzo 78, Barriccelli Antonio 1, Cascino Salvatore 0, Cirafici Maria 2, Cirone Domenico 3, D’Amico Giuseppe 0, Monaco Angela 0, Richichi Antonina 1, Rizzo Francesca 21.

Preferenze lista n. 3 – “Altavilla libera”

Nucatola Maria Concetta 144, Puccio Roberto 127, Pellitteri Antonello 5, Principato Giovanni 62, Ciulla Miriam 40, Pedone Domenica 37, Migliore Francesco 93, Faso Massimo 69, Abbinanti Chiara 116, Lucia Maurizio 23, Cannizzo Antonino 35.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.