f Altavilla Milicia. Sono 3 i candidati a sindaco: Virga, Arrigo, Barricelli | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Altavilla Milicia. Sono 3 i candidati a sindaco: Virga, Arrigo, Barricelli

sabato 5 novembre 2016, 11:33   Politica  

Letture: 3.370

altavilla-miliciadi Pino Grasso

Sono tre i candidati che si contenderanno la poltrona di sindaco del paese alle elezioni del prossimo 27 novembre dopo il secondo commissariamento dell’amministrazione comunale. I tre candidati sindaco sono: l’avvocato Giuseppe Virga, della lista civica “Io Amo Altavilla”, già candidato nelle scorse elezioni, Giuseppe Arrigo, direttore dell’Ufficio postale a capo della lista civica “Altavilla libera e trasparente” e Antonio Barricelli, pensionato, in quota “Sicilia futura”. “Ho deciso di confermare la disponibilità del mio impegno al servizio della nostra Comunità – afferma Pino Virga – con lo spirito di sempre, e nuovo e rinnovato entusiasmo. E con una straordinaria platea di donne e uomini al mio fianco, in perfetto equilibrio di genere. Nei prossimi giorni avrò il privilegio di presentare ufficialmente le sei ragazze e i sei ragazzi che con me condividono l’ambizioso progetto del rilancio sociale e culturale del nostro Paese, drammaticamente sprofondato in un immeritato stato di decadimento. Sarà l’occasione per conoscere le linee guida del programma elettorale e raccogliere la testimonianza del nostro impegno per Altavilla”. Gli assessori designati da Pino Virga sono: Maria Rita Lazzara e Gregorio Imburgia. “La mia candidatura nasce dalla esigenza di dovere amministrare una comunità con risposte ed assunzioni di responsabilità che non guardino al passato – afferma Giuseppe Arrigo – ciò è possibile in quanto i candidati della lista “Altavilla Libera e Trasparente” è composta per buona parte da residenti non necessariamente natii. La candidatura a sindaco supera abbondantemente il preconcetto, del candidato definito estraneo della comunità altavillese, se per estraneità s’intende il mancato requisito di registrazione all’anagrafe di Altavilla”. Gli assessori designati da Arrigo sono: Elisa Bonafede e Pietro Mercurio. Ieri non è stato possibile sentire Antonio Barricelli. Intanto la lista elettorale che reca il nome di “Sicilia Futura” per le amministrative di Altavilla Milicia non è riconosciuta ufficialmente da movimento politico. “Prendiamo dunque le distanze – affermano il segretario provinciale di Sicilia Futura Edy Tamajo e Salvo Lo Giudice, entrambi parlamentari regionali all’Ars – da coloro i quali hanno predisposto tale lista per le elezioni del 27 novembre prossimo. Pur avendo attivisti di Sicilia Futura nel comune di Altavilla Milicia, registriamo che questi non sono stati coinvolti nella redazione della lista. Pertanto ci riteniamo estranei dalla competizione elettorale, pur confermando la nostra attenzione e l’impegno per far crescere Altavilla Milicia, città che ricade in una stupenda porzione della Sicilia. Porteremo avanti la nostra progettualità politica con gli aderenti al nostro movimento”. E contemporaneamente alla presentazione delle liste arriva pure la sentenza del Tribunale di Termini Imerese con cui viene dichiarata l’incandidabilità dell’ex sindaco Nino Parisi, il quale ha sempre ricusato ogni addebito, dell’ex assessore Giuseppe Petrancosta, dell’ex presidente consiglio comunale Carmela Lombardo e dell’ex consigliere comunale Stefano Lo Coco. “Essendosi tenute nella Regione siciliana varie consultazioni elettorali dall’11 febbraio 2014 fino ad oggi – afferma l’ex sindaco Parisi – di fatto in questa competizione, per legge, potevo esserci ma ho deciso di rinunciare”.

virga-arrigo

(nella foto Pino Virga e Giuseppe Arrigo. Non ci è stata ancora fornita la foto di Antonio Barricelli)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.