f Ha deciso di autosospendersi la deputata regionale di Bagheria Claudia La Rocca | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ha deciso di autosospendersi la deputata regionale di Bagheria Claudia La Rocca

venerdì 18 novembre 2016, 14:32   Attualità  

Letture: 3.034

claudia-la-rocca“Sì, sto pensando di autosospendermi dal movimento. È il periodo più brutto della mia vita, parlerò solo fra qualche giorno”: Claudia La Rocca è la deputata regionale del M5S, residente a Bagheria, che per prima ha deciso di parlare con i magistrati confessando di essere fra quanti hanno flsificato le firme nella lista per le Comunali di Palermo del 2012.
Ieri è filtrato che Grillo, una decina di giorni fa, era stato informato della presunta falsificazione delle firme a Palermo, prima che i tre attivisti, tra cui la deputata regionale Claudia La Rocca, collaborassero con la Procura. Ma dal partito fanno sapere che non ci fu contatto fra i due.
Intanto sono otto gli indagati nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Palermo sulle firme false a sostegno della presentazione della lista Cinquestelle alle comunali del 2012.
L’incrocio delle dichiarazioni dei tre testimoni poi divenuti indagati, più quelle del superteste Vincenzo Pintagro, ha consentito di individuare una buona parte delle «venti-trenta persone, forse più» che si alternarono nei locali del comitato grillino di via Sampolo. È stato ricostruito così cosa avvenne e chi c’era, la notte del 3 aprile 2012, a cercare di rimediare a quel luogo di nascita sbagliato che rischiava di compromettere il faticoso lavoro di decine di militanti, la raccolta di circa duemila firme che potevano diventare carta straccia. (gds.it)

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.