f Il bagherese Roberto Minutella ha ricevuto la stella d'argento per meriti sportivi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Il bagherese Roberto Minutella ha ricevuto la stella d’argento per meriti sportivi

domenica 18 dicembre 2016, 09:29   Cultura  

Letture: 2.134

 

minutellaIl bagherese Roberto Minutella, giocatore di biliardo e Commissario Nazionale ad acta della Sezione Carambola, ha ricevuto la Stella d’ Argento al merito Sportivo da parte del Coni Nazionale. Si tratta della massima benemerenza a cui può aspirare un dirigente sportivo perchè la Stella d’ Oro la danno solo agli atleti Campioni Olimpici o Mondiali.
La cerimonia si è svolta presso il salone dell’IRCAC in Via Ausonia, 83 alla presenza di numerose autorità tra cui il Presidente Regionale CONI Sicilia, Sergio D’Antoni e il vice Presidente dell’Ars Giuseppe Lupo. Tra gli altri è stato premiato anche Tommaso Ticali con la Palma di bronzo.
“È sicuramente un riconoscimento al lavoro svolto -sottolinea Roberto Minutella- . Oltre al mio lavoro di odontoiatra, ho dedicato da sempre il mio tempo libero al biliardo, per come lo intendo io, uno sport. Sono stati fatti incredibili passi avanti da quando ho iniziato a giocare nel 1975 all’Accademia Biliardi di Bagheria. In sala si fumava e le donne non si avvicinavano. Oggi le gare si svolgono nei palazzetti o in strutture adeguate, non si fuma, le donne giocano anche a livello agonistico, abbiamo arbitri e direttori di gara in divisa. In TV il biliardo è uno degli sport più seguiti, nelle varie specialità: stecca, carambola, pool e snooker. Per quanto riguarda i risultati sportivi, siamo passati da 640 a 1.388 tesserati in Sicilia, tra il 2002 quando sono stato eletto Presidente Regionale, fino ad oggi. Abbiamo vinto 23 titoli italiani nella sezione stecca, prima del 2002 non ne avevamo vinto nemmeno uno. Come Commissario Tecnico della Nazionale Italiana Juniores ho portato i ragazzi a vincere 4 titoli Europei consecutivi e a maggio a Brandeburgo cercheremo di vincere il 5°. La stella d’argento è la ciliegina sulla torta per un’ attività dirigenziale che ormai mi appresto a concludere. Spero di lasciare a chi verrà dopo di me una strada da seguire per continuare ad ottenere questi risultati.”

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.