f Casteldaccia. Imprenditori tunisini pronti a rilevare il pastificio Tomasello | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Casteldaccia. Imprenditori tunisini pronti a rilevare il pastificio Tomasello

mercoledì 11 gennaio 2017, 22:33   Attualità  

Letture: 3.101

tomaselloImprenditori nordafricani pronti a investire nel turismo e nell’agroalimentare in Sicilia. Societa’ del settore hanno puntato l’attenzione su due alberghi, uno nel centro di Palermo, in zona stazione, e uno a Sciacca (di piu’ non si vuole dire), e sullo storico pastificio Tomasello di Casteldaccia, alle porte del capoluogo siciliano.

Lo ha annunciato una delegazione tunisina, a Palermo, a Palazzo d’Orleans, alla presenza del governatore Rosario Crocetta, che ha convocato oggi pomeriggio la stampa. Nel caso della Tomasello, sono coinvolti due imprenditori tunisini e uno libico che oggi hanno incontrato la proprieta’ dell’azienda che ha chiuso a fine 2014 per l’aggravarsi del conti e il successivo fallimento. Creata nel 1910, la Tomasello ha prodotto pasta con un proprio brand e per grossi marchi. Adesso potrebbe risorgere. La trattativa e’ in corso e prevede l’assorbimento dei 56 lavoratori posti in mobilita’. “In queste operazioni – spiega Crocetta – sono coinvolti importanti catene imprenditoriali interessate a investire in Sicilia e che potranno favorire l’internazionalizzazione dei nostri prodotti nel Maghreb e nel Vicino e Medio Oriente”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.