f Casteldaccia. Muore un'anziana investita da una Fiat Panda. Ferito il marito | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Casteldaccia. Muore un’anziana investita da una Fiat Panda. Ferito il marito

venerdì 20 gennaio 2017, 12:09   Cronaca  

Letture: 8.424

casteldaccia-via-alliataIncidente mortale nel tardo pomeriggio di ieri sera a Casteldaccia.
Una coppia di anziani è stata investita da una fiat Panda  in via Alliata, mentre stavano attraversando la strada. Ad avere la peggio è stata la signora che è morta, mentre il marito, N.A. di 83 anni, ha riportato delle ferite lievi. I due erano residenti a Casteldaccia, anche se erano di Palermo.
La signora è stata soccorsa, Maria Micali, 82 anni, era stata trasportata all’Ospedale Civico di Palermo, dove però è morta. L’incidente è avvenuto intorno alle 19,30, in una delle arterie più conosciute del paese, la via Alliata. La coppia di anziani  stava attraversando la strada, quando è sopraggiunta la panda, guidata da una signora di 46 anni, F.C. residnete a Casteldaccia, che li ha investiti. L’impatto maggiore lo ha subito la signora, mentre il marito è caduto a terra riportando delle lievi ferite.
I due sono stati soccorsi e portati all’Ospedale Civico di Palermo. Per la signora non c’è stato nulla da fare, mentre l’uomo ha riportato solo qualche ferita.
Sull’episodio stanno indagando i carabinieri della compagnia di Bagheria che hanno avviato un’indagine per risalire alla dinamica esatta in cui si sono verificati i fatti.
Molto probabilmente la signora, che dopo lìimpatto si p fermata visibilmente sotto choc, non ha visto i due anziani che stavano attraversando la strada e non è riuscuita ad evitare l’impatto. La macchina è stata sequestrata.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.