f Bagheria. La "Ciro Scianna" è campione provinciale di corsa campestre | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. La “Ciro Scianna” è campione provinciale di corsa campestre

venerdì 17 febbraio 2017, 14:45   Sport  

Letture: 2.476

ciro-sciannaLa scuola meda “Ciro Scianna” di Bagheria si  laureata campione provinciale di corsa campestre.
Le finale provinciale dei giochi studenteschi si sono svolte a Palermo, nella villetta adiacente lo Stadio delle Palme “Vito Schifani”.Le gare si sono svolte davanti ad un foltissimo pubblico che non ha lesinato applausi a tutti i piccoli atleti.
E’ stata una giornata da ricordare per gli allievi della scuola secondaria di I grado Ciro Scianna di Bagheria diretta dal dirigente scolastico Carmen Tripoli.
La prima gara in programma è stata disputata dai “ragazzi speciali “ sulla distanza di 800 metri, l’allievo Toto’ Mazzola ha preso subito la testa della corsa e, nell’ultimo rettilineo, ha resistito all’attacco del suo diretto avversario laureandosi campione provinciale; buona la prova di Alessio Conti.
La Scianna ha fatto la parte del leone nella categoria ragazze, dove ha vinto sia a livello individuale con Irene Ciraulo, che come squadra, con Marta Bordonaro, Arianna Caruso,Serena Monti e Scardina Miriam. Altro titolo di campione provinciale per la scuola Ciro Scianna di Bagheria con la squadra della categoria ragazzi, con : Ismail Bonaccorso, Giuseppe Di Bernardo, Girolamo Eucaliptus ,Daniel Fontana ,Santi Carini e Antonino Barone. La scuola bagherese si è infine aggiudicata altri due podi nella categoria cadette con Victoria Barone, Irene Morana, Giulia Pecoraro, Sabrina La Bianca e Sabrina Squillacioti e nella categoria cadetti con Danilo Affatigato, Pietro Costanzo e Antonino Tarantello Gargano.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.