f Santa Flavia. Morto dipendente comunale coinvolto in un incidente stradale in via Falcone | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. Morto dipendente comunale coinvolto in un incidente stradale in via Falcone

martedì 21 febbraio 2017, 15:16   Cronaca  

Letture: 7.794

ospedale-civico-e-crivello
Era rimasto gravemente ferito dopo un incidente stradale e la scorsa notte è morto.
Salvatore Crivello, 50 anni, impiegato precario al Comune di Santa Flavia, è morto per le gravi ferite riportate. I medici dell’Ospedale Civico hanno cercato disperatamente di strapparlo alla morte sottoponendolo ad un delicato intervento ma il cuore ha cessato di battere questa mattina.
Ancora incerte le cause che ne hanno provocato la morte. L’uomo viaggiava con la sua vespa, lungo la strada Falcone Borsellino, quando per cause non ancora accertate si è scontrato con una Ford Focus,  che veniva in direzione opposta. Pare che Crivello non avesse il casco
Nell’impatto violento ha avuto la peggio Crivello che è stato sbalzato dalla vespa e ha battuto la testa.
L’uomo  è stato subito soccorso e condotto all’Ospedale Civico di Palermo.
Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi. I medici lo hanno sottoposto ad un intervento delicato, senza però riuscirci. E’ stata dichiarata la morte celebrale e subito dopo  il cuore si è fermato definitivamente.
Salvatore Crivello, per gli amici “il biondo” per la sua lunga capigliatura, bionda, viveva con il fratello e la sorella.
Lavorava al Comune di Santa Flavia come precario. Si occupava di manutenzione. Era sempre disponibile.
Chi lo ha conosciuto lo ricorda come una persona timida, dedita al lavoro e agli amici.
Amava andare in giro sempre con il suo motorino e andava a trovare gruppi di pescatori.
Oggi pomeriggio il vicesindaco, per conto dell’amministrazione, è andato all’Ospedale per rendere omaggio alla salma, in nome del Comune.
Appena la notizia della morte è circolata, sono arrivate decine di attestati di stima e di affetto sui social network.
Nello stesso tratto dove è morto Crivello, nel marzo del 2013, era morta una giovane donna di Aspra, Tamara Rotolo, che viaggiava a bordo di una motocicletta. Anche in quel caso fu fatale l’impatto con una vettura.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.