f Ritrovata una minorenne che si era allontanata da 15 giorni da una casa famiglia a Casteldaccia | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ritrovata una minorenne che si era allontanata da 15 giorni da una casa famiglia a Casteldaccia

venerdì 3 marzo 2017, 14:59   Cronaca  

Letture: 2.087

polizia-ferroviariaEra scappata da una casa famiglia di Casteldaccia per raggiungere il fidanzatino a Termini Imerese, ma  stata trovata a bordo del treno Palermo-Cefalù.Protagonista una ragazzina di 17 anni ritrovata dalla polizia ferroviaria di Termini Imerese. La minorenne originaria di Palermo, si era allontanatasi arbitrariamente circa 15 giorni da una casa famiglia di Casteldaccia. L’adolescente, di 17 anni, da circa due anni era stata allontanata dalla propria famiglia di origine quando, ad entrambi i genitori l’autorità giudiziaria aveva tolto la patria potestà.
Una situazione questa vissuta con notevole disagio da parte della ragazza che ha riferito di non voler più vivere in comunità e di essere scappata per raggiungere il proprio fidanzato a Termini Imerese, manifestando anche la volontà di voler incontrare la madre. La giovane, tuttavia, su disposizione del Tribunale dei Minori, è stata riaffidata ad una Comunità di Casteldaccia.
La Polizia Ferroviaria, alla luce anche dell’allarme terrorismo, oltre ai servizi in Stazione e lungolinea ha intensificato anche quelli a bordo dei convogli ferroviari circolanti in Sicilia.
I treni da scortare sono accuratamente individuati tra quelli che presentano le maggiori criticità che potrebbero compromettere la sicurezza del trasporto ferroviario e dei suoi utenti. Dall’inizio dell’anno la Polizia Ferroviaria di Palermo e Provincia ha scortato effettuato servizi di scorta con 161 pattuglie a bordo di 307 convogli.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.