f Al via la rassegna "il Coraggio è Donna" a cura del gruppo I Coraggiosi Bagheria | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Al via la rassegna “il Coraggio è Donna” a cura del gruppo I Coraggiosi Bagheria

mercoledì 26 aprile 2017, 13:56   Cultura  

Letture: 900

coraggio-e-donna-exlibrisSi svolgerà domani, giovedì 27 aprile a partire dalle 18.30 il primo appuntamento del calendario culturale “II Coraggio è Donna”, presentato dal gruppo de I Coraggiosi Bagheria in occasione dell’inaugurazione della nuova sede lo scorso 1 aprile. Gli incontri sono destinati al confronto della città.
Saranno ospitati in via Dante dall’Exlibris, nuovo risto-pub con una forte impronta culturale, trattandosi del primo caffè letterario con biblioteca free a Bagheria.
“La rassegna “Il Coraggio è Donna”, secondo gli organizzatori,  offre la possibilità al territorio di acquisire testimonianze di vita, professionali e culturali di donne del territorio che con coraggio, tenacia e talento si distinguono ogni giorno in diversi ambiti.”
Ecco i primi appuntamenti in programma:

27 Aprile – Giusy La Piana (giornalista e scrittrice);
4 maggio – Elisa Martorana (artista e fotoreporter);
18 maggio – Lidia Vivoli (sopravvissuta al femminicidio).

“La rassegna di incontri “Il Coraggio è Donna” -si legge in una nota- diviene anche occasione per valorizzare e sostenere l’imprenditoria giovanile in un territorio, il nostro, che deve puntare sulle proprie risorse per scrivere il proprio futuro. “Ecco perché abbiamo scelto l’Exlibris come location” – dichiara il gruppo de I Coraggiosi Bagheria – “una nuova attività, avviata da un gruppo di giovani musicisti e artisti bagheresi, i quali hanno scommesso sulle proprie passioni, concependo un’impresa come vero e proprio strumento di divulgazione di arte e cultura. All’Exlibris è possibile sorseggiare un drink o degustare un aperitivo avendo a propria disposizione strumenti musicali e libri, magari ritrovandosi nel bel mezzo di una Jam Session. Questa è la Bagheria che vogliamo, con il nostro calendario culturale ci auguriamo di poter riproporre alla nostra città pomeriggi intensi come quelli che hanno fatto la storia della nostra Baarìa”.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.