f Bagheria. Il consiglio comunale approva una Spa per la gestione di alcuni servizi in house | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il consiglio comunale approva una Spa per la gestione di alcuni servizi in house

sabato 1 aprile 2017, 08:29   Attualità  

Letture: 1.638

comune-2E’ stata approvata durante la seduta straordinaria dell’ultimo consiglio comunale, con 15 voti favorevoli, uno astenuto e 9 contrari, la costituzione di una società per azioni multi servizi “in house” del Comune.Attraverso un comunicato stampa l’amministrazione comunale sottolinea che “la società per azioni nasce dall’esigenza dell’amministrazione di economizzare su alcune spese per servizi comunali che fino ad oggi sono stati esternalizzati. Infatti la s.p.a. multi servizi sarà finanziata dalla imposta comunale della TASI così come prevede la legge 147/2013 , ed opererà esclusivamente per il comune di Bagheria quale socio unico.”
La società si occuperà di erogare servizi indivisibili, cioè non a domanda individuale, come ad esempio la manutenzione delle strade, l’illuminazione pubblica, il servizio idrico integrato, un’efficace raccolta dei rifiuti, scuole sicure, trasporto pubblico e così via. In sostanza anche dell’affidamento delle opere ammesse a finanziamento, la progettazione e pianificazione, i rifiuti, l’acqua e la gestione delle zone blu.
“L’idea è quella di far diventare Bagheria SmartCity, quindi una idea di Città collaborativa, che usa sapientemente le tecnologie sempre diverse e sempre più avanzate per il progresso economico e sociale del territorio” dice il sindaco Patrizio Cinque.
Per illustrare i servizi che verranno erogati dalla s.p.a. e i costi della stessa, il sindaco Cinque convocherà per la settimana prossima un’assemblea cittadina.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.