f Bagheria. L’assessore regionale alla sanità Gucciardi al PTE: “potenzieremo la struttura” | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria 1.8.9.0 BETA

Bagheria. L’assessore regionale alla sanità Gucciardi al PTE: “potenzieremo la struttura”

giovedì 20 aprile 2017, 13:52   Attualità  

Letture: 5.472

guicciardi-e-cinquedi Martino Grasso

Il Presidio Territoriale d’Emergenza sarà potenziato. A sostenerlo è l’assessore regionale alla Sanità Baldassare Gucciardi, che ieri mattina è stato a Bagheria dopo la tragedia che ha colpito la signora Rosalia Gambino di 65 anni morta per un infarto la sera di pasquetta.L’assessore era accompagnato dal deputato regionale del Movimento 5 stelle Salvatore Siragusa, ed è stato accolto dal sindaco di Bagheria Patrizio Cinque e dai consiglieri comunali Marco Cuffaro ed Emilio Finocchiaro.
L’assessore ha voluto anche esprimere vicinanza al personale sanitario dopo i fatto accaduti a seguito della morte della signora con la rabbia dei parenti che hanno danneggiato i locali sanitari di via Papa Giovanni.
“La struttura sarà potenziata nei prossimi giorni quantomeno nell’organico -sottolinea Gucciardi- Nelle prossime ore avrò un incontro con il responsabile provinciale sanitario e studieremo dei correttivi per migliorare la struttura. Siamo anche vicini agli operatori sanitari che offrono ogni giorno un servizio importante per l’intero hinterland bagherese.
Per quanto riguarda il fatto specifico della morte della signora, esprimiamo le nostre condoglianze alla famiglia ma ci tengo a precisare che  la struttura ha funzionato e non sono state riscontrate responsabilità al personale che ha operato secondo le nome”.
siragusa-e-guicciardiL’assessore ha incontrato alcuni operatori della struttura che hanno lamentato le condizioni precarie in cui lavorano, E’ stato sottolineato che il PTE annualmente garantisce 22 mila interventi.
Si è lamentato della situazione in cui versa la sanità a Bagheria il sindaco Patrizio Cinque.
“Se avessi bisogno si assistenza -ha detto il sindaco- non verrei qui. Vorrei capire che fine ha fatto l progetto legato alla casa della sanità di cui si parla da tempo. Noi come amministrazione abbiamo offerto i locali ma sono altri che si devono dare da fare. Bagheria non è una città di serie B. E’ necessaria una struttura sanitaria adeguata che possa dare risposte concrete al territorio”.
Sulla stessa lunghezza d’onda il deputato regionale Salvatore Siragusa, eletto nella circoscrizione bagherese. “Occorrono dei provvedimenti importanti per dare certezze ai cittadini. A Bagheria è indispensabile una struttura che dia risposte adeguate”.

 

 

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.