f Bagheria. Incontro sulla situazione economica. Giudizio negativo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Incontro sulla situazione economica. Giudizio negativo

sabato 22 aprile 2017, 00:28   Attualità  

Letture: 1.753

incontro-spese-comunedi Martino Grasso

Il quadro finanziario del Comune che viene fuori dall’incontro organizzato dal gruppo consiliare “Intergruppo Bagheria 2.0” a villa Cutò “Come vengono gestiti i soldi dei cittadini bagheresi” è assolutamente negativo. Il gruppo è composto dai consiglieri comunali Filippo Tripoli, Maddalena Vella, Massimo Cirano, Angelo Barone e Giuseppe Cangialosi. Alla manifestazione hanno preso parte numerosi cittadini.
Ad introdurre l’evento sono stati i consiglieri comunali Maddalena Vella e Filippo Tripoli. Quest’ultimo senza mezzi termini ha definito “grave” la situazione economica che si sta vivendo in città con l’amministrazione comunale che non ha finora fornito la documentazione necessaria per capire come stiano veramente le cose.
“E’ notizia di questi giorni che stiamo pagando 2 volte il servizio di raccolta dei rifiuti per i 3 mesi in cui i Comune ha affidato il servizio alla Tech servizi nel 2015. Inoltre proprio oggi è stato spostato il dirigente comunale Costantino Di Salvo e al suo posto è stata nominata la dottoressa Bonanno per redigere i bilanci contabili. Un’altra notizia che ci preoccupa è la costituzione della Società per azione per la quale sono stati spostati 139 mila euro”.
Sono stati poi due tecnici, Nicolò Benfante e Domenico Mastrolembo Ventura ad entrare nel merito e affrontare in maniera più dettagliate alcune questioni specifiche.
“Non sono state finora seguite con correttezza alcune prescrizioni del Ministero in relazione al dissesto finanziario -ha detto Benfante- Una era legata ai 120 giorni di tempo entro i quali approvare i bilanci e non sono stati rispettati. Per la Tari non si riesce a stabilire con esattezza quanto ricavare, visto che manca il bilancio. Anche sui precari non sono state seguiti le strade opportune. E poi c’è la questione della Multiservizi che appare una bufala. Anche i revisori dei conti non individuano nessun progetto di sviluppo per la città. Ricordo che si va a rilento con il PRG e il Piano Triennale. Ma senza i bilanci non si possono pianificare gli investimenti.”
Anche Domenico Matrolembo Ventura ha puntato l’attenzione sulla situazione economica dell’Ente esprimendo un giudizio negativo su quanto fatto finora.
“Non sono state applicate le norme. A questo punto è necessario che la Regione individui un commissario ad Acta per approvare i bilanci. Bisognerebbe coinvolgere gli organi di controllo come la Regione e la Corte dei Conti”.
Si sono registrati alcuni interventi fra cui quello del segretario del Pd Orazio Amenta.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.