f Santa Flavia. Nuovo candidato a sindaco. Si tratta di Pietro Sanfilippo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. Nuovo candidato a sindaco. Si tratta di Pietro Sanfilippo

giovedì 6 aprile 2017, 19:28   Politica  

Letture: 6.910

sanfilippo-pietroC’è un altro candidato a sindaco. Ed è un volto noto. Si tratta di Pietro Sanfilippo, 68 anni, cardiologo, sindaco per 10 anni, dal 1997 al 2007. Sanfilippo ha deciso di rimettersi in gioco dopo 10 anni.
Diventano 5 i candidati ufficiali alla carica di sindaco di Santa Flavia, ij vista delle elezioni dell’11 giugno. Oltre a Sanfilippo, infatti, hanno ufficializzato la loro candidatura l’imprenditore Francesco Scaduto, l’avvocato Valeria Balistreri, Giuseppe Miceli sostenuti da 3 liste civiche, Miceli anche dal Pd, e l’avvocato Vittorio Fiasconaro che concorrerà per il Movimento 5 stelle. E’ probabile che nelle prossime ore arrivi un sesto e ultimo candidato.
Pietro Sanfilippo sarà sostenuto da una lista civica composta da giovani e professionisti.
“Ho deciso di rimettermi in gioco -dice- perché sono convinto che chiunque possa fare qualcosa per la collettività deve farlo, altrimenti non può parlare. Penso che mi sosterranno soprattutto le persone pulite”.
Molti sono i punti programmatici su cui intende puntare Pietro Sanfilippo.
“Innanzitutto penso a dare un impulso al porto turistico e daremo una svolta al Piano Regolatore Generale. Penso anche a ripristinare e rivalutare la spiaggia che va dall’Olivella all’Uccellaia. Creeremo una biblioteca comunale, miglioreremo il servizio idrico e quello della raccolta urbana, puntando anche alla manutenzione e alla vigilanza del paese. Miglioreremo la macchina amministrativa e un occhio di riguardo sarà dato al rilancio della zona archeologica di Solunto. Nel mio programma inserirò anche il riutilizzo della villa comunale e alla pulizia del porto dove attualmente c’è un motopeschereccio affondato da anni che nessuno ha mai recuperato. Quando ero sindaco pensavamo all’acquisto di palazzo Pezzillo per destinare il palazzo Comunale e ho intenzione di riprendere questa idea dopo un lavoro di restauro, a sede prestigiosa del Comune.”

 

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.