f Due importanti vittorie per il settore pesca | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Due importanti vittorie per il settore pesca

lunedì 15 maggio 2017, 14:25   L'Opinione  

Letture: 2.152

gerratana-nuovadi Giusy Gerratana

In questi ultimi giorni abbiamo ottenuto due importanti vittorie, due piccoli ma importanti passi, lungamente attesi, sul fronte delle rivendicazioni del settore della pesca: l’autorizzazione alle barche siciliane, in via sperimentale, alla pesca al rossetto e ciciriello e l’allargamento della ripartizione delle quote tonno alla pesca accidentale per il prossimo triennio, in sede di Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati, così come auspicato da tutti gli operatori della pesca artigianale. Il mio più vivo ringraziamento, anche a nome di tutta la comunità dei pescatori di Porticello, va’ all’on. Assessore all’Agricoltura e alla Pesca della Regione Siciliana Antonello Cracolici, per essersi strenuamente battuto per questi provvedimenti, difendendo finalmente con orgoglio la dignità dei lavoratori della pesca siciliani. Lo ringrazio soprattutto per aver fatte sue queste fondamentali questioni da me rappresentategli sin dal suo insediamento a capo del Dipartimento. Oggi, nel giorno della tanto ormai vituperata festa dell’Autonomia della Regione Siciliana, ciò sia d’auspicio perché si prosegua a far valere i diritti e la rispettabilità dei lavoratori siciliani facendo sì che essi non vengano più considerati illegali a causa della loro provenienza geografica, ma trattati alla pari e alla stregua dei lavoratori del nord Italia e del nord Europa.

Alla luce poi dell’ennesimo sequestro di nostri colleghi di Mazara del Vallo, con la barca bloccata dalle autorità libiche in acque internazionali, in sprezzo di qualunque diritto o codice della navigazione, e che speriamo vivamente si risolva al più presto per il meglio con l’intervento tempestivo dell’assessore, sentiamo sempre più il bisogno che la nostra Sicilia venga difesa con più forza e determinazione anche dalle più alte autorità dello Stato italiano e si ponga fine una volta per tutte al considerare la Sicilia come una terra di nessuno ma finalmente come una regione strategica e fondamentale al centro dell’area mediterranea.

Giusi Gerratana

Componente della Consulta Regionale della Pesca

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.