f Altavilla Milicia. Si conclude il progetto di prevenzione al cyber bullismo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Altavilla Milicia. Si conclude il progetto di prevenzione al cyber bullismo

lunedì 5 giugno 2017, 14:29   Attualità  

Letture: 877

Oggi alle ore 20.30 presso l’I.C.S “Monsignor Gagliano”di Altavilla Milicia in via Caduti di Nassirya si svolgerà la cerimonia conclusiva del progetto “Prevenzione al cyber bullismo e educazione alla legalità” promosso dall’Amministrazione Comunale di Altavilla Milicia in collaborazione con il SIULP della Polizia di Stato con il dirigente Giuseppe Puleo, l’ANCI Sicilia Giovani nella figura del suo Presidente Maurizio Lo Galbo e l’ I.C.S “Monsignor Gagliano di Altavilla Milicia. In particolare il progetto è stato rivolto ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado, i quali, nel corso della cerimonia conclusiva, si esibiranno con canti a tema e con la proiezione di cortometraggi da essi realizzati e che li vedranno protagonisti nella lotta al bullismo, al cyber bullismo e ad ogni forma di violenza, nonché nella promozione di un corretto uso delle moderne tecnologie. Ospiti della serata saranno il Presidente della Commissione Antimafia ARS, Toto Cordaro, Caterina Tantillo, avvocato penalista del foro di Palermo che interverrà magistralmente sul tema “Aspetti giuridici del Cyber bullismo: responsabilità e tutela” e il missionario-cantautore Rino Martinez che allieterà buona parte della serata con le sue composizioni. Inoltre, nel corso della serata sarà ospite anche una giovane vittima di bullismo che testimonierà la sua triste esperienza. Al termine della cerimonia ai ragazzi che hanno partecipato al progetto sarà dato un attestato di partecipazione e un gadget offerto da alcuni esercizi commerciali altavillesi che hanno sponsorizzato la realizzazione di questo accessorio per cellulare.
L’evento è aperto a tutta la cittadinanza. “Oggi, i rapidi cambiamenti economici e sociali scaturiti dallo sviluppo tecnologico, fanno pensare che la Scuola da un lato e le Istituzioni dall’altro abbiano il compito di fornire ai giovani gli strumenti fondamentali per accrescere, approfondire e modificare le conoscenze adattandole a quelle che sono le esigenze dettate dall’odierna società, senza per questo doversi più accontentare di trasmettere ai nostri studenti solamente un bagaglio di nozioni, al contempo servono anche le esperienze come queste – sostiene l’ Assessore alla Pubblica Istruzione del comune di Altavilla Milicia, Maria Rita Lazzara – ed è in quest’ottica che ho accolto l’iniziativa del Consigliere Claudia Pace, iniziativa assolutamente anche da me condivisa e sviluppata, ossia di entrare nelle Scuole e preoccuparci della sicurezza dei nostri ragazzi , non questa volta in termini di idoneità strutturale degli edifici, ma preoccupandoci dei possibili pericoli ai cui molto spesso ed inconsapevolmente i nostri ragazzi sono esposti anche stando chiusi in cameretta a casa ma con il cellulare in mano.
Da qui nasce l’idea progettuale di fare prevenzione al cyber bullismo e ad uno distorto delle moderne tecnologie senza per questo scoraggiarne l’assoluto utilizzo”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.