f Bagheria. Nuova riformulazione dei servizi al Comune. Ridotte da 13 a 10 le direzioni | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Nuova riformulazione dei servizi
al Comune. Ridotte da 13 a 10 le direzioni

giovedì 13 luglio 2017, 14:32   Attualità  

Letture: 2.478

Si riducono da 13 a 10 le direzioni comunali. Alcuni servizi si fondono in nuove direzioni, e cambiano 3 responsabili apicali. 
Nuovo rinnovamento alla macchina amministrativa quello che la Giunta comunale attua avente ad oggetto l’esame e l’approvazione della maxi struttura del Comune di Bagheria e le disposizioni aventi natura giuridica di regolamento degli uffici e servizi. 
Nei giorni scorsi sono scaduti parte degli incarichi apicali conferiti a dirigenti e responsabili delle direzioni in possesso della categoria D che erano titolari di posizione organizzativa, l’amministrazione ha dunque confermato l’intenzione di dotarsi di strutture apicali dirette da personale con posizione organizzativa piuttosto che con funzione dirigenziale, fatti salvi i dirigenti ancora in carica, anche in un’ottica di economicità per l’ente.

Queste le nuove direzioni:
Direzione I – Affari Legali, controllo di qualità, Patrimonio, Gare, Appalti e monitoraggio coordinata dal dirigente Costantino Di Salvo.
Direzione II – Affari Generali e Risorse Umane, Organi Istituzionali e Consiglio circoscrizionale di Aspra coordinato dal neo responsabile apicale Gabriele La Piana.
Direzione III Servizi Demografici, Statistica e Circoscrizione di Aspra diretto dalla dirigente Laura Picciurro.
Direzione IV Bilancio, contabilità ed Economato restano in capo alla responsabile apicale Giacomina Bonanno.
Direzione V Cultura e Pubblica Istruzione viene assunta da Margherita Di Fiore.
Direzione VI Entrate tributarie e fiscali restano alla responsabile apicale Giovanna Zizzo.
Le Politiche Sociali che diverranno la a direzione VII continueranno ad essere gestite dalla responsabile apicale Francesca Lo Bue.
La direzione VIII, i Lavori pubblici con il cimitero e il verde pubblico restano in capo al responsabile apicale Onofrio Lisuzzo.
La direzione IX Governo e Pianificazione del territorio che ingloberà l’edilizia privata, la pianificazione urbanistica, la mobilità ed i trasporti urbani, il condono, la sanatoria, lo sportello unico per l’attività produttive , mercato ortofrutticolo e agricoltura la direzione sarà assunta dalla responsabile apicale Maria Piazza.
Ed infine la direzione X, il comando di polizia municipale sarà coordinato nuovamente dal tenente Salvatore Pilato che si occuperà, tra l’altro anche di la prevenzione e repressione, ed abusivismo edilizio. 

I provvedimenti saranno attivi da lunedì 17 luglio.
“Intanto desidero ringraziare tutti i responsabili apicali uscenti – dice il sindaco Patrizio Cinque – per il lavoro svolto sinora. Ringrazio inoltre coloro che hanno accettato il nuovo incarico. Abbiamo ottimizzato la suddivisione dei servizi e degli uffici all’interno delle direzioni. Stiamo investendo nel ricambio generazionale se tutto andrà come crediamo di avvierà un nuovo ciclo per la macchina comunale. Valorizziamo il personale che vale e che ha le giuste qualifiche. Non appena sarà possibile ed usciremo dal dissesto abbiamo anche intenzione di procedere con nuove assunzioni e selezioni interne per il personale che attende già da diverso tempo”.
A coordinare il lavoro, insieme al segretario generale Eugenio Alessi, nella rideterminazione delle direzioni l’assessore Maria Laura Maggiore: “la riorganizzazione della maxi struttura e la creazione di posizioni organizzative insieme a quelle dirigenziali ha già prodotto un notevole miglioramento della macchina amministrativa in termini di efficienza questa ulteriore riduzione ne produrrà ancora ma puntiamo anche a valorizzare  con l’inserimento di nuovi tre apicali i titoli di studio posseduti, punto distintivo del nostro programma elettorale”.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.