f Il Bagheria vuole disputare il campionato di Promozione da assoluto protagonista | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Il Bagheria vuole disputare il campionato di Promozione da assoluto protagonista

martedì 22 agosto 2017, 09:48   Sport  

Letture: 1.379

di Pino Grasso

Dopo il trionfale campionato di Prima categoria, vinto l’anno scorso, la matricola “Asd Bagheria Città delle Ville” vuole stupire ancora e disputare il campionato di calcio di Promozione da assoluto protagonista. “Il Bagheria calcio non può affrontare un torneo senza porsi un obiettivo prestigioso – ha detto il presidente Riccardo Scardina, in occasione della presentazione della squadra per la festa del santo Patrono – e pertanto abbiamo allestito una formazione di ragazzi validi che possa dire la sua in campionato e in coppa Italia. Sappiamo che troveremo campi molto caldi ad attenderci, ma siamo pronti a fare valere il nostro blasone per tenere alto il nome della città”.  La squadra anche quest’anno e questo accade ormai da dodici anni, non potrà giocare al Comunale per l’inagibilità dell’impianto sportivo e disputerà le gare interne al campo Torremuzza di Santa Flavia. “A settembre dovrebbe essere bandita una gara per i lavori di manutenzione straordinaria dello stadio – aggiunge Scardina – il nostro auspicio è che al più presto possiamo giocare nel nostro impianto”. Oltre al presidente Scardina che ha rilevato la società dall’ex presidente Domenico Prestigiacomo, fanno parte, come presidente onorario Peppuccio Provenzano, come vice presidente Giovanna Scillufo e come segretario Vincenzo Scardina. La prima squadra sarà guidata dal tecnico della promozione e figlio d’arte Marco Mineo il quale si avvarrà della collaborazione di uno staff di tecnici formato dal secondo Tony Di Bella, Nunzio Restivo, Alessio Brandi, Piero Romeo, Bruno Ferraresso e Fabio Sanfilippo. “Sono orgoglioso di guidare la squadra della mia città – dichiara il giovane tecnico – ho sempre detto che dopo questa esperienza posso pure chiudere con il calcio perché rappresenta il massimo”. Questo l’organico dei giocatori della prima squadra che vedrà il ritorno in nerazzurro del bomber Luca Tomasello, prelevato dal Cefalù. Portieri: Nino Buttacavoli, Rosario Fricano ed Enrico D’Alessandro. Difensori: Giuseppe Intermoia, Giovanni Tribuna, Emanuele Gagliano, Federico Nave, Giona Accomando, Emanuele Speciale, Giuseppe Camarda e Salvatore D’Agostino. Centrocampisti: Nico Centineo che sarà anche il capitano, Davide De Lisi, Silvio Graziano, Gabriel Mirabelli, Michele Vasi, Antonio Napolitano, Leo Tomasello, Giuseppe Molinaro, Angelo Lo Piparo e Federico Di Leonardo. Attaccanti: Tommaso Aiello, Luca Tomasello, Giuseppe Mineo, Jacopo Cinà, Giovanni Nasca e Domenico Affaticato. Intensa sarà anche l’attività a livello giovanile. L’ex allenatore dell’Aspra Gianmatteo Lo Piparo che quest’anno ha vinto il campionato di Prima categoria, guiderà la formazione “juniores” e quella dei “Giovanissimi provinciali”, mentre Girolamo Sparacino che lo scorso anno ha vinto il campionato provinciale guiderà gli allievi regionali e sarà collaborato ancora una volta dal fido Giovanni Balistreri. La nuova società parteciperà anche al campionato di serie B di calcio a 5 che sarà guidata da Carmelo Tripoli che avrà come vice Franco Pisciotta.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.