f Bagheria. In libreria il libro di Alessandro Buttitta. Presentazione il 7 ottobre | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. In libreria il libro
di Alessandro Buttitta. Presentazione il 7 ottobre

martedì 3 ottobre 2017, 08:37   Cultura  

Letture: 1.411

di Martina D’Andrea

Sarà presentato il prossimo 7 ottobre alle 17,30 nella sala Borremans di Palazzo Butera il primo libro del bagherese Alessandro Buttitta, “Consigli di classe. 10 buone idee per la scuola” pubblicato dalla casa editrice Laurana. Buttitta, giovanissimo professore, fresco vincitore di cattedra, malgrado l’età ha già un lungo curriculum alle spalle, egualmente distribuito tra redazioni, aule scolastiche e studi televisivi.
Un passato recente e ricco che si riflette anche sul libro, agile e divertente che è arricchito dalla prefazione della giornalista Rita Pinci e da un’intervista esclusiva con Carlo Verdone già rilanciata con successo dalla stampa nazionale: “Quando un insegnante ti porta ad amare la materia che sta insegnando, lui sta compiendo una grande, immensa missione. Ti sta educando al bello, alla grande cultura, alla curiosità. Molti degli insegnanti che ho avuto, e ci metto anche mio padre Mario, sono stati autentici “sacerdoti del bello”. A loro devo dire ancora oggi grazie”, ha dichiarato il popolare regista e attore.

Accanto a Buttitta interverranno il professore Domenico Aiello, docente di storia e filosofia al Liceo Classico di Bagheria e Vittoria Casa, Dirigente scolastico della scuola Cirincione e coordinatrice della rete “Bab el Gherib”.
In occasione del ritorno sui banchi, Buttitta, analizza quindi il mondo scolastico, mettendo nero su bianco i suoi difetti, le sue responsabilità, i suoi pregi e le sue contraddizioni in chiave fresca e innovativa.
10 idee per riflettere sulla scuola e sulla sua funzione, rivolgendosi a professori e alunni, che più di tutti, vivono la scuola in modo diretto.
10 sono le figure di docenti e studenti prese in esame, e non sono figure qualsiasi, ma sono tutte tratte da cinema, letteratura, serie tv, musica e fumetti e tutte che appartengono al nostro immaginario collettivo. Questa scelta permette di comunicare anche ai più giovani, grazie a figure che essi riconoscono e sentono vicine e che, oltretutto, offrono 10 punti di vista differenti capaci di arricchire la riflessione sul tema.
Cosa si può dunque imparare da Lisa Simpson, con il suo ditino sempre alzato? Quale lezione si nasconde dietro alla lunga barba bianca di Albus Silente, preside della scuola di Harry Potter? In che modo ci possiamo ispirare a Walter White di Breaking Bad? Non solo: si possono trarre moltissimi altri spunti, dagli esempi del Professor Keating de L’attimo fuggente, di Antonello Venditti in Notte prima degli esami, da Cuore di Edmondo De Amicis e persino da Zanardi, il ribelle protagonista dei fumetti di Andrea Pazienza.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.