f Bagheria. Rapina ad un uomo 15 euro e 2 pacchetti di sigarette. Arrestato un trentenne | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Rapina ad un uomo 15 euro e 2 pacchetti di sigarette. Arrestato un trentenne

giovedì 5 ottobre 2017, 14:33   Cronaca  

Letture: 8.715

Attende un uomo mentre sta entrando a casa, poi lo sorprende alle spalle, lo scaraventa a terra e gli ruba 15 euro in contanti e 2 pacchetti di sigarette.La polizia però riesce ad identificarlo e ad arrestarlo in flagranza di reato. In manette è finito un trentenne residente a Bagheria, Roberto Comito.
Gli agenti del commissariato sono entrati in azione, ieri, intorno alle ore 11.30. I poliziotti durante l’ordinario servizio di controllo del territorio nella cittadina bagherese, mentre transitavano in via Rapisarda, hanno notato a distanza un uomo, subito riconosciuto per Roberto Comito, in quanto sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata, uscire di corsa dal portone di una palazzina. Insospettiti dall’atteggiamento, ancor prima che dal motivo della sua presenza in quel luogo, i poliziotti lo hanno bloccato per sottoporlo ad un controllo.
Nel frangente, un’altra volante della Polizia di Stato, giunta sul posto, ha effettuato un controllo nella palazzina da cui era stato visto uscire frettolosamente Comito. All’interno del vano scala dell’immobile hanno trovato un uomo riverso sulle scale che, dolorante che gridava aiuto. Dopo avergli prestato un primo soccorso, gli agenti hanno, pertanto, sollecitato, via radio, l’intervento di personale medico del “118”.
L’uomo, indolenzito, impaurito e fortemente provato, ha raccontato che, mentre si recava nel suo appartamento, era stato sorpreso alle spalle da un uomo, scaraventato violentemente sulle scale e privato di tre banconote da 5 euro e di due pacchetti di sigarette appena acquistate.
Contestualmente gli agenti hanno constatato che la porta d’ingresso dell’abitazione della vittima era stata forzata e il battente della porta risultava disallineato dal telaio.
Addosso al Comito, nel frattempo sottoposto a perquisizione personale, sono state rinvenute tre banconote da 5 euro accartocciate e due pacchetti di sigarette, della stessa marca di quelle acquistate dalla vittima, ancora avvolte dal cellophane di confezionamento.
Alla luce di quanto emerso, Comito Roberto è stato tratto in arresto e condotto presso il carcere “Cavallacci” di Termini Imerese.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.