f Ficarazzi. Sgomberata la villa confiscata a Tommaso Spadaro, boss della Kalsa | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Ficarazzi. Sgomberata
la villa confiscata a Tommaso Spadaro, boss della Kalsa

mercoledì 4 ottobre 2017, 14:14   Cronaca  

Letture: 3.737

E’ tornata allo Stato la villa confiscata al boss Tommaso Spadaro dal Tribunale di Palermo – Sezione Misure di Prevenzione. E’ stato infatti eseguito lo sgombero della villa che si trova a Ficarazzi, formalmente intestata ad uno dei fedelissimi prestanome del boss, e da questi occupata insieme alla sua famiglia.L’ordinanza di sgombero, emessa nel 2015 dall’Agenzia Nazionale dei beni confiscati, non era stata rispettata dalla famiglia, quindi si è resa necessaria l’attivazione del Tavolo di coordinamento in Prefettura, con l’intervento interforze della polizia di Stato, dei carabinieri e della guardia di finanza. Durante le operazioni è stata assicurata la presenza di personale medico del 118 allertato.
Tommaso Spadaro, elemento di spicco di Cosa nostra, meglio conosciuto come il “re della Kalsa”, è stato condannato a 30 anni di reclusione; il suo ingente patrimonio è stato colpito, sin dal 1998, da provvedimenti di prevenzione che hanno interessato svariati beni immobili e aziende, a Palermo e provincia. L’operazione di sgombero è stata pianificata nell’ambito dell’attività svolta del Nucleo Territoriale di Supporto al Prefetto che, dal 2016 ad oggi, ha consentito di restituire allo Stato 32 immobili confiscati a personaggi di spicco della criminalità organizzata.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.