f Bagheria. Alla galleria Drago si presenta il libro di Ruta e Tusa | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Alla galleria Drago si presenta il libro di Ruta e Tusa

giovedì 14 dicembre 2017, 08:35   Cultura  

Letture: 5.571

Oggi alle 18.00 Carlo Ruta (Saggista e studioso del Mediterraneo) e Sebastiano Tusa (Archeologo e Soprintendente del mare) presentano i due volumi, di cui sono autori, “In viaggio tra Mediterraneo e storia” e “Viaggio nella Grecia antica”. A dialogare con gli autori ci saranno Emanuele Tornatore, archeologo e Francesco Caparrotta, docente di lettere al Liceo Classico di Bagheria.Un viaggio in forma di dialogo, nel caso del volume “Viaggio nella Grecia antica”, uno scandaglio breve e veloce, compiuto, si direbbe, di corsa, ma, attraverso un serrato confronto con le fonti, il più possibile rispettoso della storia. In questo cammino vengono rivisitate le vicende dell’Ellade nei suoi momenti essenziali, lungo un orizzonte esteso e differenziato che, dall’epicentro della Grecia continentale, finiva con il percorrere l’intera regione mediterranea e alcune aree dell’Asia Minore.
Il secondo volume “In viaggio tra Mediterraneo e storia”è un tentativo di accostarsi alla storia di questa «pianura liquida», cercando di definirne l’ordito in evoluzione, le trame, le insidie, ma anche le virtuosità e gli slanci: questo il senso delle riflessioni qui proposte, lungo le vie di una vicenda che ha fortemente influenzato, a volte in maniera drammatica, le storie di tutti i continenti Ne esce una tessitura a mosaico, in una forma atipica, quella del dialogo: la sola probabilmente che possa permettere di definire, senza aporie irrisolvibili, il Mediterraneo e le sue vicissitudini da prospettive che altrimenti sarebbero difficilmente amalgamabili
L’incontro, organizzato dalla libreria Interno95 di Bagheria, è ospitato nei locali della galleria Drago Artecontemporanea in via Prigione 5
Info: 339.6752646

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.