f Aspra. Per due giorni la frazione diventa set cinematografico | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Aspra. Per due giorni
la frazione diventa
set cinematografico

lunedì 12 febbraio 2018, 09:22   Attualità  

Letture: 68.571

Sono iniziate oggi ad Aspra le riprese del film “Vite da sprecare” –  coprodotto dalla Tramp Limited Srl e dalla Social Movie Production di Aenne Press Spa. Il docufilm racconta la storia della “strage di Alcamo Marina”, in cui nel 1976  furono barbaramente assassinati due giovani carabinieri, l’appuntato Salvatore Falcetta di 35 anni e il carabiniere semplice Carmine Apuzzo di 19 anni ed anche e soprattutto la storia di altri cinque uomini ingiustamente accusati del delitto e costretti a confessare sotto atroci torture un crimine che non hanno commesso e per il quale sono stati condannati e hanno anche scontato svariati anni di prigionia. Due di questi uomini (Giuseppe Vesco e Giovanni Mandalà) sono defunti in circostanze tragiche negli anni successivi alla strage mentre gli altri tre (Enzo Ferrantelli, Gaetano Santangelo e Giuseppe Gulotta) sono ancora vivi e, dopo essere stati definitivamente assolti da quelle infamanti accuse, hanno deciso di raccontare ciò che realmente accadde durante quegli indimenticabili e terrificanti interrogatori.
Nel cast figurano gli attori Maurizio Bologna, Paride Benassai, Filippo Luna, Vincenzo Ferrera, Sergio Vespertino, Alessandro Agnello, Alessio Barone, Fulvio Emanuele, Cesare Biondolillo e Antonio Pandolfo.
Le riprese si svolgeranno per due giorni nella frazione marinara di Aspra.
“Confido nella massima collaborazione dei miei concittadini -sottolinea Andrea Sciortino, presidente del consiglio circoscrizionale- per le limitazioni al traffico, disciplinate da apposita ordinanza per garantire la realizzazione delle riprese.il Docufilm è un prodotto che contribuisce in maniera determinante a promuovere un territorio favorendone lo sviluppo turistico. Essere stati scelti come location di un film rappresenta un grande opportunità sia per le emozioni che si celano dietro la più grande macchina da sogni,qual’è il cinema, sia per il ritorno di marketing territoriale. Intendo ringraziare la Tramp Limited Srl e la Social Movie Production di Aenne Press Spa per aver scelto Aspra come sede delle riprese per un Docufilm del genere, ringrazio  l’amico Toni Rubino  Ispettore di produzione della Tramp Limited Srl   per la fattiva collaborazione con l’organo Circoscrizionale e sopratutto per l’amore che testimonia nei confronti della Frazione Marinara di Aspra.”

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.