f Villabate. Cade dal tetto di un'azienda di detersivi. Grave un operaio di 44 anni | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Villabate. Cade dal tetto di un’azienda di detersivi. Grave un operaio di 44 anni

lunedì 19 febbraio 2018, 16:21   Cronaca  

Letture: 14.922

Incidente sul lavoro, questa mattina, intorno alle 9,00, a Villabate.
Un uomo di 44 anni, A.T. versa in gravissime condizioni all’ospedale Civico di Palermo dopo essere precipitato dal tetto di un’azienda di detersivi.Secondo le prime informazioni, A.T. stava lavorando sul tetto dell’azienda, per conto di una ditta edile, per effettuare alcuni i lavori di ristrutturazione. L’azienda di detersivi sorge in via Z10, nel centro abitato del comune.
L’incidente è avvenuto intorno alle 9,00. Per cause ancora da accertare, l’operaio ha messo il piede nel vuoto ed è precipitato da una distanza di circa 4 metri, rovinando violentemente al suolo, riportando dei traumi alla testa e agli arti inferiori.
 A.T. è stato immediatamente soccorso dai colleghi e da alcuni passanti che hanno assistito all’incidente. Sono stati immediatamente chiamato i soccorsi e sul luogo dell’incidente è giunta un’ambulanza per prestare i primi soccorsi e condurre l’uomo in una struttura ospedaliera a Palermo.
Le sue condizioni sono subito apparse molto gravi ai sanitari che si sono presi cura di lui. La prognosi è riservata.  
Sulla vicenda indagano i carabinieri della stazione di Villabate intervenuti sul luogo dell’incidente.
Nel pomeriggio i militari hanno interrogato i responsabili della ditta e i colleghi dello sfortunato operaio, per ricostruire la dinamica di quanto accaduto. Bisognerà accertare se le operazioni in cui si stavano svolgendo i lavori si stavano svolgendo nel rispetto delle normative di sicurezza.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.