f A Villa Cattolica il convegno "Soluzioni e Tecnologie per Costruire e Risanare" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

A Villa Cattolica il convegno “Soluzioni e Tecnologie per Costruire e Risanare”

martedì 24 aprile 2018, 13:36   Cultura  

Letture: 5.949

Si svolgerà giovedì prossimo, presso la sala conferenze di Villa Cattolica, a partire dalle ore 17:00, il convegno organizzato dal gruppo Locatelli Midiltech, dal titolo “Edilizia & Architettura -Soluzioni e tecnologie per costruire e risanare”.“L’evento organizzato in collaborazione con Rizzo Edilizia s.r.l., e con il patrocinio del comune di Bagheria, rappresenta una assoluta novità a livello nazionale -sottolinea Antonello Gargano, responsabile area Sicilia del gruppo Locatelli Mediltech- è la prima tappa nazionale di questa nuova tipologia di approccio ai meeting si tenga a Bagheria sua città di residenza. In occasione di uno dei miei incontri aziendali a Bergamo -commenta Gargano- sede del gruppo che rappresento, confrontandomi con il responsabile progetti e sviluppo architetto Daniele Menzio, abbiamo pensato di mettere in campo una nuova tipologia di incontri meeting dove si potesse trattare oltre che dell’aspetto tecnico commerciale anche di quello storico artistico e culturale dei luoghi che ci ospitano.
Abbiamo coinvolto nel nostro progetto molte amministrazioni di tanti comuni e borghi italiani che si sono mostrate sensibili al tema del restauro nell’edilizia storica e civile,programmando così tutta una serie di meeting che avranno come palcoscenico delle strutture architettoniche di alto spessore culturale e artistico.                                                          La prima tappa nazionale vedrà protagonista Bagheria e questo mi rende oltremodo orgoglioso.
Il convegno avrà un momento dedicato alla storia del bene culturale che ospita l’evento, con la possibilità alla fine di poter partecipare alla visita guidata della struttura stessa.                                                                                               
Nel nostro caso Villa Cattolica ed il museo Guttuso rappresentano la location ideale per dare il via ad un progetto che nel giro di pochi mesi farà tappa in tutta Italia.”

 

                                                                                  

       

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.