f Bagheria. 500 firme per recuperare il parco giochi della scuola "Bagnera" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. 500 firme per recuperare il parco giochi della scuola “Bagnera”

giovedì 12 aprile 2018, 09:15   Attualità  

Letture: 3.744

L’associazione “la Città che Vorrei” ha organizzato una raccolta firme per recuperare il parco divertimenti del Bagnera. Sono 500 le firme che verranno consegnate all’amministrazione comunale di Bagheria, per mettere fine allo stato di abbandono dell’area realizzata, lo scorso anno, anche con il contributo di alcuni cittadini.“A un anno dall’inaugurazione del parco giochi per bambini all’interno della scuola Giuseppe Bagnera -sostengono i responsabili dell’associazione-, abbiamo organizzato una raccolta firme proprio nell’atrio della scuola per opporci allo stato di abbandono in cui versa l’area a causa della non curanza da parte dell’amministrazione comunale. L’area attrezzata, infatti, ricade in uno spazio comunale e l’amministrazione il giorno dell’inaugurazione si era impegnata di aprire alla cittadinanza, e quindi ai bambini, il parco divertimenti negli orari extrascolastici e quindi nelle ore pomeridiane, le domeniche e i giorni festivi e di prendersi cura di tutta l’area. A distanza di un anno però l’amministrazione comunale non ha assolutamente mantenuto gli impegni presi, non permettendo l’accesso al parco divertimenti durante gli orari extrascolastici e non occupandosi affatto della cura delle piante ornamentali, senza predisporre nessuna vigilanza e controllo delle giostre costate oltre 10 mila euro.”
I responsabili dell’associazione sottolineano che non si è voluta assegnare a nessuna associazione la possibilità di gestire e quindi prendersi cura dell’area attrezzata.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.