f A Roma sbarcano alcuni artisti e designer bagheresi con il progetto "I love Italy" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

A Roma sbarcano alcuni artisti e designer bagheresi con il progetto “I love Italy”

martedì 1 maggio 2018, 13:09   Cultura  

Letture: 16.425

Alcuni artisti bagheresi al progetto “I Love Italy” a cura di Francesca Capillari, una kermesse che ha visto protagonisti artisti emergenti di vario genere dalle arti visive alla moda.Si tratta di di Cristina Paladino, Silvana Lanza, Maria Rita Bordonaro, Rosalba Corrao e Claudia Clemente
L’appuntamento romano valorizza i nuovi talenti del “made in Italy” e diffonde le culture locali sul territorio nazionale.
Lo scorso 28 aprile a Trastevere, nei locali della Galleria Spazio40, tra i 20 artisti che hanno esposto i loro lavori anche le già citate artiste bagheresi.
Da sottolineare la presenza della Clarobymaking di Claudia Clemente eRosalba Corrao, socie con Pietro Caramia, che realizzano un marchio imprenditoriale ed artistico che racconta la Sicilia con i suoi colori vivi e luminosi su una ricca collezione di abiti ed accessori. Una linea moda che è adatta per adulti e bambini e che si arricchisce di complementi di arredamento dove i soggetti dei carretti, i personaggi dell’opera dei pupi e delle carte da gioco, i colori e le forme tipiche dell’isola, vengono reinterpretati e svelano le loro differenti anime. 
La mostra romana potrà essere visitata sino al e 3 maggio prossimo.
«Che Bagheria sia una fucina di belle idee e d’arte ne siamo certi e lo dimostriamo spesso fuori le mura cittadine – dice l’assessore alla Cultura Romina Aiello – siamo orgogliosi di tanto estro e maestria e facciamo i migliori auguri a tutti gli artisti bagheresi per continuare sulla scia del successo e conquistare nuovi mercati».

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.