f Santa Flavia. L'Istituto "Wojtyla" vince il concorso nazionale "Tricolore vivo" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Santa Flavia. L’Istituto “Wojtyla” vince il concorso nazionale “Tricolore vivo”

martedì 29 maggio 2018, 09:10   Cultura  

Letture: 20.682

L’istituto comprensivo “Karol Wojtyla” ha vinto il concorso nazionale “tricolore vivo” nell’ambito della manifestazione svoltasi nell’atrio di Palazzo Sclafani, sede del Comando Militare dell’Esercito, a Palermo.L’evento, giunto alla  XIII edizione, è stato  organizzato dallAGe Sicilia in collaborazione con la Città Metropolitana di Palermo, l’USR per la Sicilia e il CeSVop.
Numerose le autorità militari, civili e religiose presenti all’evento, tra cui l’assessore regionale all’istruzione, Roberto Lagalla e l’arcivescovo di Monreale monsignor Pennisi.
La scuola secondaria di I grado dell’Istituto Wojtyla di Santa Flavia, vincitrice del concorso, è stata premiata per un elaborato audiovisivo realizzato dalle alunne e dagli alunni delle classi II E e III C, coordinati dalle professoresse Piera Sampino e Maria Paola Mercante, sul tema “La difesa della Patria è sacro dovere del cittadino”(articolo 52 della Costituzione).
Il video, dal titolo “Infinito Tricolore”, è stato apprezzato dalla Commissione esaminatrice che l’ha giudicato meritevole dell’importante premio. Una rappresentanza dell’Istituto, diretto dalla professoressa Francesca Puleo, ha partecipato con grande emozione alla cerimonia, ricevendo dal Presidente dell’ A.Ge. Regione Sicilia, Sebastiano Maggio, insieme alla targa e a una coppa, la Bandiera Tricolore simbolicamente donata dal Comando Militare Autonomo Sicilia dell’Esercito.
Il Concorso quest’anno ha assunto un ulteriore significato, ricorrendo il Centenario della conclusione della Prima guerra mondiale. I brani musicali sono stati eseguiti dalla Fanfara dei bersaglieri.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.