f Bagheria. Il consiglio comunale approva i bilanci 2016-2018. Contrari i gruppi di opposizione | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Il consiglio comunale approva i bilanci 2016-2018. Contrari i gruppi di opposizione

mercoledì 13 giugno 2018, 10:56   Attualità  

Letture: 5.895

Il consiglio comunale ha approvato il bilancio 2016-2018 e il Dup, documento unico di programmazione.

Al momento del voto finale erano presenti 22 consiglieri comunali: 15 i voti favorevoli ai documenti finanziari,  del Movimento 5 Stelle e 7 i voti contrari: i gruppi Insieme-Aquilone, Mis, Forza Italia e Sarà migliore. Gli emendamenti presentati sono stati  votati favorevolmente.
 Sono stati approvati due emendamenti che permetteranno di utilizzare delle somme la progettazione, per la realizzazione di alcuni eventi culturali, tra cui la festa del patrono e della Addolorata, per la realizzazione di nuovi loculi al cimitero, per la manutenzione stradale e degli edifici comunali con abbattimento delle barriere architettoniche, per il piano Aspra, per la progettazione, per gli asili nido comunale e per il museo Guttuso.
“L’approvazione di questo bilancio garantisce all’ente la possibilità di programmare per i prossimi mesi, così da permettere all’amministrazione di intervenire su numerose questioni» – dice il presidente del consiglio comunale Marco Maggiore –  «Un ringraziamento particolare agli uffici e al responsabile del settore Finanziario, che lavorano ogni giorno per il nostro comune. Il consiglio comunale ha fatto la sua parte con una discussione lunga ma proficua, con i gruppi di opposizione molto attenti e attivi nell’analisi dei documenti e il gruppo di maggioranza che ha mostrato senso di responsabilità e capacità di confronto. Si ringraziano, infine, il sindaco Patrizio Cinque e l’assessore Maria Laura Maggiore, ieri presenti in aula per tutto il corso del dibattito”.
A spiegare brevemente ai cittadini gli stanziamenti importanti del bilancio l’assessore al ramo Maria Laura Maggiore:  «All’interno del bilancio sono elencate le opere realizzate a Bagheria come il rifacimento dei manti stradali, i lavori già eseguiti della scuola Civello, i controlli nei tetti delle scuole, l’apertura degli asili e le misure di contrasto alla povertà.  Al suo interno si trovano anche 680 mila euro per l’assistenza domiciliare anziani, 50 mila euro  per la prevenzione e istituzionalizzazione minori, 400 mila euro per disabili gravissimi, 100 mila euro per trasporto disabili, 250 mila euro per sostegno assistenza famiglie, e ancora tanto altro a difesa dei più deboli oltre alle somme per garantire l’integrazione scolastica per gli alunni diversamente abili. Grazie ad un emendamento frutto del lavoro degli assessori Atanasio Puleo,  con il supporto degli uffici si sono messe in atto politiche sul risparmio energetico  con contestuale uscita dal mercato di salvaguardia e politiche di recupero somme per il ricovero dei disabili psichici da parte della Regione Siciliana –aggiunge l’assessore- Ciò ha permesso di usare delle somme per la progettazione, per il rifacimento di strade e immobili comunali nel rispetto dell’abbattimento delle barriere architettoniche, per finanziare le attività culturali, le feste padronali, l’acquisto di nuovi loculi cimiteriali e ossari.  Un’attenzione particolare è stata data agli asili nido. I Comuni attendono ancora il riparto dei fondi Pac dunque abbiamo ritenuto opportuno garantire con fondi del bilancio l’avvio delle attività in attesa del riparto trovando così una soluzione che ci evitasse di non aprire gli asili a settembre.
Un ringraziamento particolare va fatto all’Ufficio Ragioneria –concludono l’assessore Maggiore  insieme al Sindaco Patrizio Cinque – con la responsabile apicale Giacomina Bonanno e al ragionier  Liborio Raspanti e a Domenico Pipia e Giovanni Vaghetto per il lavoro che quotidianamente svolgono per colmare il gap dei bilanci arretrati. Ringrazio vivamente anche gli altri responsabili apicali per il lavoro di collaborazione svolto e il Collegio dei Revisori e il dottor Riela per l’attenzione nei confronti del lavoro amministrativo e la continua azione di pungolo effettuata. Questo è un lavoro prezioso di tutto l’Ente consapevole che gli ulteriori atti con il lavoro di squadra e l’affiatamento comune saranno raggiunti in tempi rapidi”.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.