f Casteldaccia. Insediato il nuovo consiglio comunale. Maria Pia Di Salvo presidente | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Casteldaccia. Insediato il nuovo consiglio comunale. Maria Pia Di Salvo presidente

mercoledì 27 giugno 2018, 06:50   Attualità  

Letture: 10.089

Si è insediato ieri il nuovo consiglio comunale di Casteldaccia, composto da 11 consiglieri del gruppo “Per Casteldaccia” che sostengono il neo sindaco Giovanni Di Giacinto e da 5 consiglieri che fanno parte del gruppo “Rinasca Casteldaccia”.Nel corso della seduta, svoltasi nel baglio della Torre Duca di Salaparuta, hanno preso parte oltre 200 cittadini.
Dopo il giuramento di sindaco e consiglieri comunali sono state elette le figure istituzionali.
Il nuovo presidente del consiglio è Maria Pia Di Salvo del gruppo “Per Casteldaccia” eletta con 11 voti, mentre 5 sono state le schede bianche.
Vice Presidente è stato nominato Carlo Ingenio, eletto con 11 voti, anche in questo caso sono risultate 5 schede bianche. 
Il neo sindaco Giovanni Di Giacinto ha anche presentato i componenti della giunta che lo affiancheranno: Giuseppe Montesanto, Giuseppe Fricano, Giuseppe Piazza e Mariangela Tomasello.
“Per Casteldaccia” ha scelto come capogruppo  Salvatore Montesanto e come vice Angelina La Monica, mentre  “Rinasca Casteldaccia” ha nominato come capogruppo Maurizio Nasca e come vice Angela La Spisa.
Il Sindaco Di Giacinto nel corso del suo intervento ha invitato alla pace sociale e a lavorare tutti insieme per il bene dei casteldaccesi, sottolineando di avere trovato una situazione amministrativa difficile.
Il consigliere dell’opposizione Maurizio Nasca ha sottolineato che vigilerà sull’operato della maggioranza, e che rappresenterà i 4.000 cittadini che non hanno votato il gruppo che governa il paese.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.