f "Il mio no al bilancio comunale" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

“Il mio no al
bilancio comunale”

giovedì 21 giugno 2018, 09:40   L'Opinione  

Letture: 4.779

di Emilio Finocchiaro *

Giorno 12 giugno il consiglio comunale ha approvato il bilancio previsionale 2016/2018, bilancio a mio avviso che contiene delle crepe.
Comincio col dire che non è stata data la possibilità, a noi consiglieri di minoranza, di emendare tale documento poichè l’audizione del Collegio dei Revisori è avvenuta venerdì 8 giugno, e stando al regolamento di contabilità gli emendamenti andavano presentati 3 giorni prima del consiglio comunale convocato lunedì 11 giugno, e presentare emendamenti il sabato e la domenica non era possibile visto che gli uffici comunali sono chiusi.
Coincidenza, colpo basso non so ma posso dire che già 3 settimane prima avevo chiesto la convocazione dei revisori, che mi veniva negato, per avere la possibilità di portare il mio contributo alla città, tutto questo si può dimostrare leggendo i verbali della commissione bilancio di cui faccio parte.
Il bilancio approvato in aula ha molte carenze tra cui l’ OO.PP (Piano delle Opere Pubbliche Triennale), documento mai approvato dal consiglio comunale e che è stato inserito un documento che non rispecchia a mio dire le reali spese, visto che quello inserito riguarda opere che sono state considerate in base al PRG del 2013, ma a marzo 2017 è entrato in vigore un nuovo PRG che va a modificare in alcune zone gli interventi da realizzare, e non è stato redatto un nuovo OO.PP conforme al nuovo PRG.
Altra carenza è dovuta alla mancanza della nuova partecipata del Comune di Bagheria all’interno del Bilancio che si chiama AMB la quale ad oggi, visto che è stata costituita nel 2017 con fondi prelevati dall’illuminazione pubblica, non ha presentato al 31/12/2017 alcun bilancio proprio. L’amministrazione ha pensato bene di fare degli emendamenti, che ha pubblicizzato nei social e nei quotidiani a favore del sociale o di manifestazioni di cultura (sperando che non risulti un’altro flop come villa Cattolica), ma non ha pubblicizzato la somma di 150.000,00 euro che ha girato all’AMB poi ridotta a 100.000,00 euro per i suggerimenti fatti da noi minoranza e tanto altro. Faccio presente che gli emendamenti presentati dall’amministrazione non sono mai pervenuti in commissione bilancio e credo per tenerceli nascosti per evitare di modificarli.
Poi visto la mancanza di personale all’interno del comune (ad oggi c’è una carenza di 100 unità), non ha provveduto allo stanziamento di somme per aumentare le ore al personale par-time del comune stesso, in modo da rendere più efficiente la macchina amministrativa e valorizzare il lavoro svolto con sacrifici da tali dipendenti.
Io stesso ho presentato una mozione per tale scopo più di un anno fà ma ancora ad oggi non mi è stata data la possibilità di trattarla visto che i consigli comunali ormai si convocano di rado.
Detto ciò spero che nel presentare il previsionale 2017/2019 si tenga in considerazione l’aumento delle ore del personale par-time e che se non lo si farà almeno diano la possibilità ai noi consiglieri di espletare in maniera corretta il nostro compito dandoci il tempo giusto per presentare eventuali emendamenti.

*consigliere comunale Mis

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.