f Morto Antony Di Benedetto. Era rimasto ferito in un incidente fra Bagheria e Ficarazzi | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Morto Antony Di Benedetto. Era rimasto ferito in un incidente fra Bagheria e Ficarazzi

giovedì 28 giugno 2018, 21:53   Cronaca  

Letture: 14.247

di Martino Grasso

Non ce l’ha fatta Antony Di Benedetto, lo sfortunato fotografo di 30 anni, rimasto coinvolto in un  incidente stradale avvenuto nella notte fra domenica e lunedì, intorno alle 2,00.E’ morto questa sera al reparto di Rianimazione dell’Ospedale Civico di Palermo.
A decretarne la morte, avvenuta intorno alle 21,00, il medico legale di Palermo giunto in ospedale. 
L’uomo era rimasto coinvolto in un incidente  stradale, nella notte fra domenica e lunedì, lungo la strada statale 113, fra Bagheria e Ficarazzi. 
Era stato ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’Ospedale Civico di Palermo, dove è rimasto per 4 giorni lottando fra la vita e la morte. Ma la situazione è apparsa subito disperata.
Il corpo si trova attualmente nella camera mortuaria dell’ospedale Civico.
Viveva a Ficarazzi e non era sposato. Secondo una prima dinamica dell’incidente, per cause non ancora accertate, sarebbe sbandato con la sua auto ed è finito in una scarpata.Antony Di Bendetto viaggiava a bordo della sua Fiat Grande Punto, in direzione Bagheria. Pare che stava tornando da una sera trascorso a lavorare,  quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del mezzo ed è andato fuori strada. A prestare i primi soccorsi è stato un altro automobilista che avrebbe assistito all’ultima fase dell’incidente.
Poco dopo sono intervenuti i sanitari del 118 e i carabinieri della compagnia di Bagheria che, una volta terminati i rilievi, hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica dei fatti.
Non risultano altri mezzi coinvolti.
Nello stesso tratto di strada, in passato, sono avvenuti altri incidenti mortali. 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.