f Bagheria. Centinaia di fedeli alla processione del simulacro del santo patrono San Giuseppe | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Centinaia di fedeli alla processione
del simulacro del santo patrono San Giuseppe

domenica 5 agosto 2018, 21:44   Cultura  

Letture: 7.650

di Martino Grasso

Con la processione del simulacro di San Giuseppe, per le vie della città, si è vissuto il momento più intenso, dal punto di vista religioso, dell’edezione 2018 della festa del patrono.
Moltissimi i fedeli che hanno preso parte al tradizionale corteo.
Poco distante il simulacro c’erano il sindaco Patrizio Cinque, il presidente del consiglio comunale Marco Maggiore e alcuni consiglieri comunali, fra cui Filippo Tripoli e Emanuele Tornatore.
La Processione ha preso il via da Piazza Madrice, proseguendo per corso Butera, via Generale Ameglio, Piazza Sepolcro, via Severino, via Ciro Scianna, via Aragona, via Goethe, via Quattrociocchi, via Del Cavaliere, corso Umberto I°, Piazza Madrice.Hanno parteciperanno le Confraternite Santa Fortunata di Baucina, Maria Santissima del Lume di Porticello e i Comitati Festeggiamenti Madonna della Milicia e San Giuseppe di Casteldaccia.
Hanno collaborato al trasporto i portatori delle Confraternite Maria Santissima Addolorata e Cristo Morto della Parrocchia San Sepolcro, Santissimo Sacramento della Parrocchia Madrice e dei Gruppi portatori Maria Santissima Immacolata e Maria Santissima del Carmelo delle Parrocchie omonime.
Di sera, sul palco allestito a Piazza Madrice, spettacolo di Cabaret con il gruppo comico palermitano “i tre e un quarto”.
I festeggiamenti si concluderanno domani con il concerto del cantautore Amedeo Minghi e a seguire i fuchi pirotecnici. 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.