f Bagheria. Dal 9 agosto via alle strisce blu. Cinque: "garantiranno più servizi alla città" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Dal 9 agosto via alle strisce blu. Cinque: “garantiranno più servizi alla città”

martedì 7 agosto 2018, 14:33   Attualità  

Letture: 122.040

di Martino Grasso

Le zone blu non sono per consentire introiti per le casse comunali, ma porteranno dei benefici per la città.
A sostenerlo è stato il sindaco Patrizio Cinque nella conferenza stampa sull’istituzione delle zone blu.Con il sindaco c’era anche Tania Giambruno, presidente dell’Amb, l’azienda multiservizi di Bagheria che gestirà il servizio. Presenti anche gli assessori Maura Laura Maggiore e Alessandro Tomasello e Luca Lecardane dell’Amb. 
Il sindaco ha sottolineato che non i soldi che si ricaveranno dalle zone blu si istituiranno dei servizi relativi alla mobilità interna, fra cui pulmini per il collegamento dalla periferia al centro storico e car sharing e city logistic.
Le strade interessate sono: 11 a Bagheria e 8 ad Aspra, per complessivi 1432 posteggi a pagamento. 
Ci sono inoltre 59 posti riservati ai disabili.
a Bagheria il servizio sarà attivo ogni giorno, tranne i festivi, dalle 9 alle 14 e dalle 16 alle 20.
Ad Aspra, tutti i giorni, compresi i festivi, dalle 8 alle 24. La tariffa sarà di un euro ogni 60 minuti e 50 centesimi per ogni mezzora.     
Sono anche state rese note le tariffe per i residenti: 18 euro al mese e 90 semestrale. L’abbonamento annuale costerà 180 euro. 
Le zone blu entreranno in funzione da giovedì 9 agosto, ossia da dopodomani.
Il sindaco ha risposto ad alcune domande.
“L’intento principale -ha sottolineato-  offrire servizi alla cittadinanza. Bagheria esce dal dissesto e dobbiamo fare in modo di non ripiombarci. Io non voglio consenso, ma garantire servizi ai cittadini attuali e futuri. Penso alle persone che ci saranno dopo.  Ci saranno refluenze positive da qui ai prossimi 15 anni. Per qualcuno istituire le zone blu ad un anno dalle elezioni comunali non è una buona idea, ma noi dobbiamo pensare ai servizi per la città.”
Sul perché non i sono le strisce bianche il primo cittadino ha sottolineato che sono state rispettate e normative. “Ci sono aree adiacenti alle zone blu con parcheggio libero”.
Sulle zone blu istituite in via Libertà, il sindaco ha detto che le strisce blu sono state istituite in prossimità di esercizi commerciali e che le strisce a ridosso della scuola materna serviranno per ridurre il posteggio selvaggio.
La sorveglianza sarà garantita dagli attuali ausiliari al traffico, cui sarà garantita un incremento orario e l’assunzione di altri 6 operatori mediante bando pubblico.
Il sindaco ha aggiunto che la nuova amministrazione, potrà annullare il servizio ma “ne risponderà alla Corte dei Conti. Noi non stiamo giocando”.
Per quanto riguarda le zone commerciali a breve ci sarà un incontro per affrontare alcuni aspetti.

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.