f Premiata ad Ancona la tesi del bagherese Giuseppe Sancataldo | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Premiata ad Ancona la tesi del bagherese Giuseppe Sancataldo

lunedì 17 settembre 2018, 09:26   Cultura  

Letture: 14.175

di Vincenzo Martorana

La Società di Biofisica Pura e Applicata, SIBPA,  è una associazione per la promozione di una branca della scienza, come ce ne sono tante in Italia e nel mondo. Essa raccoglie qualche centinaio di ricercatori che lavorano al confine tra la Fisica e la Biologia. Una società scientifica medio piccola, quindi, anche per gli standard italiani, ma molto vivace ed attiva, che organizza con cadenza biennale una conferenza nazionale sin dal 1973.
Personalmente sono socio di SIBPA da quasi venti anni e ho contribuito alla organizzazione di alcune di queste conferenze.
Più recentemente si è deciso di assegnare con la stessa cadenza biennale due premi, uno per la migliore tesi magistrale intitolato a Gianfranco Menestrina e uno per la migliore tesi di dottorato, intitolato ad Antonio Borsellino. Durante la conferenza che si è appena svolta ad Ancona è stato assegnato il Premio Borsellino a un giovane nostro concittadino, Giuseppe Sancataldo, per la sua tesi di dottorato basata sul lavoro svolto presso l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. Giuseppe Sancataldo ha avuto modo di illustrare brevemente i principali risultati del suo lavoro di dottorato, già pubblicati su prestigiose riviste scientifiche internazionali. Le ricerche presentate hanno riguardato il miglioramento di tecniche per la microscopia ad alta risoluzione, con lo scopo di velocizzare l’acquisizione di immagini per seguire processi di interesse biologico.
Giuseppe Sancataldo avrà modo di sviluppare i suoi interessi e le competenze acquisite presso il laboratorio LENS dell’Università di Firenze, dove attualmente lavora.
E’ per me motivo di orgoglio e di speranza che un giovane nato nella nostra terra stia percorrendo un cammino di arricchimento della conoscenza raccogliendo riconoscimenti prestigiosi per la sua carriera. Altro motivo di conforto è l’interesse che Giuseppe non fa mancare nei riguardi di questa martoriata città, partecipando spesso alle discussioni che si svolgono sui social media o prendendo iniziative personali.

 

                                                                       Vincenzo Martorana

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.