f Raccolta differenziata. A Santa Flavia è al 73,80, a Bagheria è al 17% | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Raccolta differenziata. A Santa Flavia è al 73,80, a Bagheria è al 17%

mercoledì 5 settembre 2018, 09:44   Attualità  

Letture: 63.747

di Pino Grasso

A Santa Flavia la raccolta differenziata ha raggiunto in 2 settimane il 73,80%, cala invece a Bagheria, mentre buoni risultati si registrano ad Altavilla Milicia e Ficarazzi. Santa Flavia. I dati della differenziata è stata resa nota dal sindaco Salvatore Sanfilippo in una cerimonia pubblica.
Il territorio flavese è molto vasto, si dispiega dalla collina di contrada “Bellacera” al mare di Porticello, Sant’Elia e Solanto con la presenza anche del porto.
“Dopo aver tentato con delle postazioni fisse, ci siamo resi conto che la gente aveva preso come riferimento le stesse postazioni per conferire di tutto -dichiara il sindaco Salvatore Sanfilippo- ecco che abbiamo operato un cambiamento di rotta radicale e innovativo per questo territorio con un sistema porta a porta nel centro urbano e con postazioni mobile nelle zone extraurbane”.
Lunedì scorso il sindaco ha incontrato i cittadini in un’area pubblica del centro abitato di Porticello e prima di proiettare il film “L’ora legale” di Ficarra e Picone ha comunicato di aver raggiunto col nuovo sistema, nel periodo dal 20 al 31 agosto quasi il 74 per cento di percentuale, raggiunto grazie alla collaborazione dei cittadini e allo straordinario lavoro dei degli operatori, impegnati quotidianamente nella raccolta.

Bagheria. Il dato è invece in leggera diminuzione rispetto alle ultime rilevazioni, attestandosi al 17%.
Per l’amministrazione comunale i dati negativi sono dovuti agli indisciplinati che non rispettano le regole di conferimento, ne sono una prova la raffica di multe per l’errato conferimento dei rifiuti differenziati, l’abbandono dei rifiuti e non solo questo. Il comando di Polizia municipale diretto da Salvatore Pilato, grazie al valido contributo degli ispettori ambientali e al supporto delle diverse telecamere della video-sorveglianza già attive in città e delle telecamere mobili, nascoste, hanno comminato oltre 180 multe da diversi importi per un totale di 109.673 euro. “Ci spiace usare le maniere forti – dichiara il sindaco Patrizio Cinque – ma pensiamo che oramai i cittadini abbiano avuto tutto il tempo per imparare a fare la raccolta differenziata. Dunque non ci sarà alcuna tolleranza per tutti quelli che si comportano da incivili e abbandonano i rifiuti per le strade. Le multe si pagheranno tutte, non pensino i colpevoli che la multa potrà essere non pagata, si arriverà sino al pignoramento del conto corrente”.
“A Santa Flavia, come Altavilla Milicia e Ficarazzi la differenziata ha raggiunto percentuali molto interessanti, mentre a Bagheria in quattro anni siamo fermi al 17 per cento. -sostene Orazio Amenta del Pd- È ora di svegliarci, anche perché il costo per portare i rifiuti all’estero lo può sostenere il sindaco, di tasca sua, non certo i cittadini di Bagheria”. 

 Altavilla Milicia. Nel centro urbano, in contrada “Santoro” e in via Consolare viene effettuato il servizio di raccolta “porta a porta” secondo il calendario previsto dal Comune, ad eccezione dei pannolini e pannoloni che vengono ritirati quotidianamente. Tutti i condomini, e gran parte dei residence, sono stati inoltre dotati di idonei bidoni che vengono svuotati secondo il medesimo calendario. Nel centro urbano è, altresì, a disposizione l’isola ecologica nei pressi del cimitero, aperta tutte le mattine, dove si possono quotidianamente conferire tutte le tipologie di rifiuti, purché differenziati.

Ficarazzi. Nel paese alle porte di Palermo, sono state installate altre due isole ecologiche, una in via Dante, e l’altra in Piazza Donizetti che si aggiungono alle quattro già esistenti, in Piazza Giovanni Paolo II, via Marco Polo, via Leonardo Da Vinci e nella spiaggia della “Crocicchia” proprio allo scopo di incentivare la raccolta differenziata ed anche qui i risultati sono soddisfacenti. 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.