f Bagheria. Donna aggredita da un pitbull in corso Baldassare Scaduto | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Donna aggredita da un pitbull in corso Baldassare Scaduto

giovedì 18 ottobre 2018, 15:42   Cronaca  

Letture: 48.870

Nuova aggressione da parte di un cane nei confronti di un essere umano.
E’ accaduto oggi in via Baldassarre Scaduto, la strada che collega Bagheria con Aspra, dove una signora, è stata aggredita da un pitbull. La donna è stata morsa dal cane che le ha quasi staccato un dito della mano.La donna, di cui non sono state fornite le generalità, stava passeggiando, quando è stata aggredita dall’animale.
Trasportata in un primo momento nel Pronto Soccorso di via Papa Giovanni, per una prima medicazione, la donna è stata poi trasportata del 118 nel reparto di chirurgia plastica dell’ospedale Civico di Palermo. I medici l’hanno sottoposta ad un intervento chirurgico. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia del commissariato di via La Masa e della polizia municipale. Questi ultimi si sono subito messi alla ricerca del cane, apparentemente senza padrone. Pare però che il pittbull avesse un collare, come ha raccontato la vittima. Quello di oggi non è il primo caso di aggressione di un cane nei confronti di una persona a Bagheria e dintorni. Nei mesi scorsi se ne sono verificati almeno 3.
Il 31 luglio a Ficarazzi dove ad essere aggredito è stato un bambino di 8 anni. Il piccolo venne curato con 10 punti di sutura. Ad aggredirlo un cane randagio e a salvarlo fu un rottweiler dell’amico del padre, che riuscì ad allontanare il randagio. Manuel si trovava con il padre (entrambi residenti a Bagheria), nei pressi di una parrucchieria, dove si erano recati per tagliare i capelli. Il bambino stava giocando con un cane di razza rottweiler, molto docile, di un amico del padre. Ad un certo punto è stato azzannato da un altro cane, randagio, che si trovava poco distante. L’animale ha morso ripetutamente il bambino al volto, riportando 4 punti di sutura nel sopracciglio, 2 vicino lo zigomo e 4 vicino la carotide. E quello alla carotide è stato il più grave. Il bambino con un’ambulanza è stato condotto al Buccheri La Ferla.
Il 15 luglio, a Bagheria, una bambina di 2 anni venne azzannata al volto da un pitbull in via Peppino Impastato, in contrada Monaco, a ridosso della scuola Puglisi.
Il cane con un balzo era riuscito ad entrare nel balcone al piano terra dell’abitazione e aveva ferito la piccola.
La bimba venne trasportata al pronto soccorso di Bagheria, dove dopo le prime medicazioni venne accompagnata all’ospedale dei Bambini a Palermo. Venne suturata con 19 punti.
Il 17 luglio, nel lungo mare di Porticello, venne morso un bambino di sei anni, da un cane randagio mentre stava giocando. L’animale, un grosso cane di colore nero, lo ferì alla testa, al volto e alle gambe. Il bambino venne trasportato all’ospedale dei Bambini di Palermo dove i medici lo medicarono.

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.