f Palermo. La bagherese Lidia Vivoli fra le premiate al "premio coraggio" | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria | LaVoceDiBagheria.it
Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Palermo. La bagherese Lidia Vivoli fra le premiate al “premio coraggio”

lunedì 29 ottobre 2018, 21:17   Cultura  

Letture: 8.091

Anche la bagherese Lidia Vivoli ha ricevuto i premio dedicato ad Emanuela Loi, la giovane poliziotta morta nella strage di via D’Amelio.Con Lidia Vivoli sono state premiate altre 15 donne che si sono distinte negli ultimi anni.
Si tratta della prima edizione del Premio Coraggio Emanuela Loi 2018, la cui cerimonia si è svolta a Villa Malfitano, a Palermo.
Nell’affollata sala della nobile dimora palermitana, c’erano tanti ospiti prestigiosi, tra autorità della Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri ed esponenti della politica regionale e comunale, e naturalmente le donne coraggio premiate, provenienti da tutta Italia.
Lidia Vivoli, scampata ad un femminicidio da parte del suo ex compagno, è stata premiata anche per il suo impegno nella lotta alla violenza contro le donne.
La prima ad essere premiata è stata Claudia Loi, sorella di Emanuela.
Tra le altre donne c’era Franca Viola, che negli anni 60 scelse di ribellarsi ad un matrimonio riparatore; Lucia Annibali, sfigurata al volto con l’acido da parte dell’ex fidanzato, la giornalista Elvira Terranova, che a Lampedusa, ha salvato un bimbo nigeriano di 4 mesi; Carolina Bocca, che è riuscita a creare una grande Comunity su temi importanti e delicati come la droga; Chiara Frazzetto,  vittima di un episodio di racket a Niscemi; Magda Scalisi, anche lei vittima di minacce e intimidazioni; Linda Di Dio, produttrice cinematografica che si dedica alla produzione di pellicole etiche; la giornalista di Rai 1, Maria Grazia Mazzola, per le sue tante inchieste sulla criminalità organizzata; Rita Barbera, Dirigente della Casa Circondariale Ucciardone di Palermo.
Tra le donne appartenenti alle Forze dell’Ordine, Carla Valenti, Vice Questore Aggiunto Dirigente del Commissariato di Mondello; Fabiana Elga Piccione, Sovrintendente Capo e Luigia Capriglione, Assistente Capo, del Nucleo Volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura; e Luana Amato, agente dell’Ufficio Scorte.

 

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.