f Bagheria. Successo di pubblico per la seconda edizione dello Sfincione Fest | LaVoceDiBagheria.it

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

Bagheria. Successo di pubblico per la seconda edizione dello Sfincione Fest

lunedì 3 dicembre 2018, 09:11   Attualità  

Letture: 13.410

di Martino Grasso

Successo di pubblico alla seconda edizione dello Sfincione Fest che si è svolto nell’atrio e dentro il palazzo di villa Butera, organizzata dall’associazione La Piana d’Oro e dalla Pro Loco, con il patrocinio del Comune di Bagheria e che ha celebrato ancora una volta lo sfincione.Centinaia di persone si sono affollate negli stend per assaggiare il prodotto tipico della cucina popolare bagherese.
Una decina i panifici di Bagheria e dintorni che hanno aderito all’iniziativa.  
Il vincitore della Giuria tecnica, presieduta da Mario Liberto, è risultato l’antico forno Valenti  che ha anche vinto il premio popolare, il premio sociale indetto dal nostro sito La Voce di Bagheria è stato l’antico forno Lombardo di Altavilla Milicia, il premio Molini Riggi è andato all’antico Panifico Do Pietro mentre il premio San Lorenzo Mercato è andato alla Forneria Scaduto.
Alla premiazione per il Comune di Bagheria era presente l’assessore alla cultura Romina Aiello.
Soddisfatti i promotori: Michele Balistreri, Francesco Gurrado, Adalberto Catanzaro e Rossella Scannavino.
Nell’ambito della manifestazione si è svolta nel pomeriggio la manifestazione “a pranzo con il principe” curata dall’associazione Culturalab. Nella sala Borremans si sono esibiti alcune guide turistiche e un attore e una musicista dando vita ad un pranzo ij stile settecentesco con la presenza del principe di Butera, di Palagonia, delle consorti e del Vicerè.
La rivisitazione ha avuto una ricostruzione storica e filologia molto attinente e curata ne minimi particolari.
I visitatori si sono sentiti proprietari nel settecento grazie un lavoro molto ben fatto.

 

  

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.