f "Faccia a faccia" con Di Salvo e Sciortino". "Il nuovo sindaco deve scendere in piazza" (video) | La Voce Di Bagheria

Bagheria ha la Sua Voce. La Voce Di Bagheria. Portale di news ed informazione della Città di Bagheria

“Faccia a faccia” con Di Salvo e Sciortino”. “Il nuovo sindaco deve scendere in piazza” (video)

martedì 19 Marzo 2019, 09:35   Attualità  

Letture: 13.374

Per la terza puntata del format “Faccia faccia”, prodotto dal sito “La Voce di Bagheria” e da Futura Vision, abbiamo invitato due politici bagheresi di razza: Bartolo Di Salvo e Biagio Sciortino.Con loro Martino Grasso ha parlato del passato ma soprattutto del futuro di Bagheria in vista delle elezioni comunali del 28 aprile.
Sui cinque anni passati Di Salvo non è stato tenero “questi ragazzi hanno perso un’occasione per governare bene questa città. Adesso ripartiamo con le medesime difficoltà.”
Anche il giudizio di Biagio Sciortino sui 5 anni passati non sono stati positivi: “ sono stati 5 anni di non politica. Fare il sindaco a Bagheria è molto complicato. E’ mancato in questi 5 anni la mancanza di relazione. La gente ha quasi un rigetto con il dialogo verso la politica.”
Sulle elezioni in corso Di Salvo ha detto che è tornato ad occuparsi di Bagheria “perché credo sia giusto e doveroso dare un cambio di passo anche per le generazioni che verranno.” Sciortino, che è anche candidato al consiglio comunale ha detto che “un gruppo di ragazzi professionisti mi hanno riacceso l’entusiasmo. Si parlava di una mia ipotesi a candidatura a sindaco. Ma poi le cose sono andate diversamente.”
Sulle emergenze da affrontare Di Salvo ha detto che bisogna ricominciare dal “decoro urbano, non solo gestione rifiuti, al verde pubblico, al cimitero comunale,

e alla gestione delle risorse idriche.”

Per Biagio Sciortino “Bagheria non ha bisogno del libro dei sogni. Penso anche all’accoglienza. Chi farà il sindaco deve scendere in pazza e scendere fra la gente. Bisogna riaprire le porte del Comune. Il nuovo sindaco deve occuparsi delle fragilità di questa città.”

Di seguito il video completo del programma

 

 
 
© Riproduzione riservata

 

 

 

 

Commenta l'articolo

Commentando questo articolo accetti le nostre regole e le nostre condizioni.